MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
photo SprintCyclingAgency©2024

Pogacar doveva risparmiare energie per il Tour


Tadej Pogacar ha dominato in maniera impressionante il Giro d’Italia 2024, vincendo la corsa rosa con quasi 10 minuti di vantaggio sul secondo classificato. Una prestazione senza eguali nell’era moderna del ciclismo. Tuttavia, secondo Tejay Van Garderen, ex professionista e attuale direttore sportivo dell’EF Education-EasyPost, il corridore sloveno avrebbe forse potuto gestire meglio le sue energie in vista del Tour de France, in programma solo un mese dopo.

Canale InBici Media Group

Intervenuto nel podcast “Beyond the Podium” di NBC, Van Garderen ha analizzato la corsa di Pogacar al Giro: “Ci sono stati diversi momenti in cui la tappa era lì per essere vinta da lui. E se c’era la possibilità, perché non prenderla?”, ha sottolineato, facendo l’esempio della 16ª tappa, accorciata, a Santa Cristina Valgardena, dove la Movistar ha controllato la corsa per Pogacar, che non ha dovuto sprecare energie.

BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG

Tuttavia, ci sono stati anche momenti in cui la UAE Team Emirates avrebbe potuto lasciare che la fuga andasse via, ma ha invece lavorato per il suo capitano. “L’8ª tappa è stata un esempio, la squadra in testa ma senza altri corridori di classifica. State sprecando un sacco di energie, la vostra squadra sta sprecando un sacco di energie. Tadej dovrebbe pensare non solo a se stesso, ma anche a quello che sta facendo la sua squadra, perché se dice ‘voglio vincere oggi’ e mette la squadra in testa, loro ne pagheranno le conseguenze.”

Nonostante ciò, Van Garderen è rimasto impressionato dalla prestazione di Pogacar: “È stata una dimostrazione di forza davvero dominante, super impressionante. Mi è piaciuto guardarla”, ha ammesso. Tuttavia, l’ex professionista ritiene che il 25enne sloveno debba ancora maturare un po’ e riflettere su “dove sto spendendo energia? Per i motivi giusti?”.

Un consiglio prezioso per Pogacar, ormai ai vertici del ciclismo mondiale e pronto a puntare al terzo successo consecutivo al Tour de France. Gestire al meglio le energie potrebbe fare la differenza tra una nuova leggenda e un’occasione mancata.

A cura della redazione di Inbici News24
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com