GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Vittoria Guazzini sul podio

EUROPEI STRADA ANADIA 2022: GUAZZINI ANCORA D’ARGENTO, BRONZO PER DE PRETTO


Italia ancora a podio in questi Europei strada dedicati a Juniores e Under 23. Sul tracciato di Anadia è Vittoria Guazzini a fare il bis e conquistare la medaglia d’argento nella prova in linea U23, tagliando il traguardo alle spalle di Shirin Van Anrooij: undici secondi a dividere le due, con l’olandese che conferma ancora una volta il suo enorme talento su qualsiasi terreno. Terza piazza sempre orange, con il bronzo al collo di Fem Van Empel. Quarto posto per l’azzurra Silvia Zanardi.

All’arrivo il primo pensiero non va alla medaglia ma alla compagna di squadra Eleonora Gasparrini, che nella fuga a due con l’olandese Van Anrooij a poche centinaia di metri dall’arrivo perde il controllo della bici e cade sbattendo anche la testa. Per fortuna solo tanta la paura per l’azzurra, che si rialza e arriva al traguardo confusa per poi essere affidata ai medici. Gara quasi perfetta per il gruppo azzurro, sempre avanti e con una strategia ben delineata. Ma quando ci si mette il destino c’è poco da fare.

“Questa volta la fortuna non ci ha assistito” le parole del Commissario Tecnico Paolo Sangalli al termine della prova. E ancora: “Sono comunque molto contento della prestazione di gruppo, hanno recuperato un piccolo errore quando sono state sorprese dall’OIanda e sono state molto brave. Il bilancio di questo europeo è sicuramente molto positivo e sono certo che il futuro ci regalerà altre soddisfazioni”.

Soddisfatta Vittoria Guazzini, che dopo l’argento nella cronometro si prende anche il secondo gradino del podio nella prova in linea: “Siamo state brave, non possiamo rammaricarci di nulla”. Tra le figlie della multidisciplina, regina su pista e sempre tra le migliori tra cronometro e prove in linea, Vittoria continua a ritagliarsi un ruolo da protagonista, pedalata dopo pedalata. Ma il pensiero è sempre alla squadra: “Credo che il CT possa essere contento di noi e fiero di come abbiamo corso: eravamo sempre davanti e abbiamo messo tutte il 100% e anche di più, solo per la squadra”.

UOMINI UNDER 23 – Con il terzo posto di Davide De Pretto nella prova in linea Under 23 cala il sipario sugli Europei strada per Juniores e Under 23 di Anadia. Sulle strade del Portogallo l’azzurro si arrende a Felix Engelhardt, tedesco classe 2000 e neo vincitore del titolo europeo, e al ceco Matthias Vacek, conquistando un bronzo “gratificante per me e per tutta la squadra”, parola del CT Marino Amadori. Che aggiunge: “E’ stata una gara che avevamo pianificato bene: avevamo 5 ragazzi molto forti, anche se nella nostra formazione mancava il velocista faro.

Di conseguenza abbiamo corso un po’ sulle ruote all’inizio, mentre negli ultimi 2 giri avevamo già deciso di attaccare e provare a fare un po’ di selezione”. A un giro dal termine tra i quattro in fuga c’era anche De Pretto, che si è inserito nell’azione giusta ed è stato bravo a tenere botta davanti. Nella volata finale i crampi hanno avuto la meglio, ma rimane la soddisfazione di un bel bronzo europeo al collo. Tanta la soddisfazione del CT: “I ragazzi sono stati bravissimi, li applaudo perché hanno fatto un grande lavoro: De Pretto ha trovato in fuga con sé tre ragazzi molto forti ed è riuscito a prendersi un terzo posto che ha gratificato tutta la squadra, che ha fatto un ottimo lavoro. Per Davide è un buon inizio: è un ragazzo che ritengo molto interessante e penso che possa dimostrare il suo valore anche in altre gare di livello internazionale. Sono convinto che nel resto della stagione ci toglieremo grandi soddisfazioni”.

 Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.