MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

SCHACHMANN VINCE IL GP LARCIANO


SCHACHMANN VINCE IL GP LARCIANtO

Maximilian Schachmann si aggiudica la 42esima edizione del Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano. Alle sue spalle giungono i due portacolori della Androni Giocattoli Sidermec Mattia Cattaneo e Andrea Vendrame. Decisiva l’azione nel giro finale quando, dopo esser entrati in un gruppetto di attaccanti, il corridore della Bora e della Androni han preso un piccolo margine. In volata nulla da fare per Cattaneo che giunge alle spalle del tedesco.

LA CORSA – Dopo il Trofeo Laigueglia, vinto da Simone Velasco, oggi è andato in scena il secondo appuntamento con la Ciclismo Cup: il G.P. Industria e Artigianato. La corsa pistoiese, collocata il giorno seguente alle Strade Bianche, è ormai diventata un appuntamento fisso per molti team, non a caso anche a questa edizione hanno partecipato ben sette squadre World Tour. Dopo circa 34 chilometri dalla partenza si avvantaggiano in sette: Sebastian Vedri Mora e Cuadros Morata (Caja Rural), Andrea Peron (Team Novo Nordisk), Lorenzo Delcò (Biesse Carrera), Dario Puccioni (Sangemini Trevigiani), Emanuele Onesti (Giotti Victoria) e Luca Mozzato (Dimension Data). Per loro vantaggio massimo di poco superiore ai 5 minuti. Dopo 110 chilometri di fuga i sette vengono però ripresi. Durante il penultimo giro si avvantaggiano alcuni corridori, tra di loro Giovanni Visconti, Manuele Mori, Maximilian Schachamann e Mattia Cattaneo. Dietro il gruppo non riesce a organizzarsi e gli ultimi due atleti nominati si jnvolano verso il traguardo da soli. In volata vince il tedesco.

IL VINCITORE – Gioia per il corridore tedesco: “Nel finale è andato tutto bene, ho trovato una buona posizione nell’ultimo giro. Questa è la prima vittoria nel mio nuovo team e sono molto contento”.

TEAM ANDRONI – Soddisfazione anche nelle parole del General manager dell’Andorni Gianni Savio: “La squadra oggi si è riscattata alla grande dalla prova di Laigueglia. Abbiamo ottenuto un ottimo doppio podio, peccato per non esser saliti sul gradino più alto”.

a cura di Davide Pegurri per Inbici Magazine

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *