MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
bardiani-csf-pro-team-5-jpg

BARDIANI – CSF PRO TEAM



Sotto la pioggia che ha fatto compagnia ai corridori nella parte finale dell’11° Tappa da Forlì all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per 153km, Nicola Boem è riuscito a mantenere la maglia rossa della classifica a punti conquistata ieri dopo la vittoriosa 10° frazione.

 

Boem ha anche conquistato nuovi punti sprintando 3° nel primo traguardo intermedio.

 

La tappa è stata vinta dal russo Inlur Zakarin (Katusha) che presente nella fuga di giornata, ha anticipato con un allungo solitario gli altri fuggitivi. Alle loro spalle a 1:02 minuti il gruppo dei migliori tra quali un ottimo Luca Chirico capace di tenere sulle brevi erte romagnole il ritmo della maglia rosa Contador (Tinkoff – Saxo).

 

Classifica 11° Tappa Giro d’Italia, 153km

1. Ilnur Zakarin (KAT) 3:55:08

2. Carlos Betancur (ALM) 0:53

3. Franco Pellizotti (AND) st.

43. Luca Chirico (BAR) 1:02

 

Classifica a Punti Giro d’Italia

1. Nicola Boem (BAR) 101 pt.

2. Andre Greipel (LTS) 85 pt.

3. Elia Viviani (SKY) 84 pt.

4. Giacomo Nizzolo (TFR) 71 pt.

 

DICHIARAZIONI

 

Nicola Boem:”E’ stata una tappa difficile dopo il successo ma anche il grande sforzo di ieri. Grazie alla squadra ho fatto terzo al primo sprint, poi una volta iniziate le salite mi sono staccato dai migliori procedendo con il mio passo verso il traguardo. Vediamo ora nei prossimi giorni come andrà con questa maglia. Mi piacerebbe portarla ancora ma so che non sarà facile”.

 

PROSSIMA TAPPA

Domani il Giro d’Italia arriva in Veneto con la 12° Tappa da Imola a Vicenza per 190km. Nel finale un paio di brevi salite e il traguardo posto in vetta al Monte Berico (1.2km al 7.1%).

1
     
SHIMANO BANNER 1 BLOG
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *