MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Flanders - Training Road Race - 23/09/2021 - Jasper Stuyven (Belgium) - photo Dion Kerckhoffs/CV/BettiniPhoto©2021

JASPER STUYVEN CRITICA EVENEPOEL: “IL SUO TALENTO NESSUNO LO DISCUTE, MA HA ANCORA TANTO DA IMPARARE”


È passato circa un mese dalla prova in linea dei Mondiali 2021 di ciclismo su strada. Nelle Fiandre il titolo è andato al francese Julian Alaphilippe che ha conces bis dopo essersi imposto a Imola.

Una delusione importante per i corridori di casa del Belgio, con il capitano designato Wout Van Aert non in grado di tenere il ritmo del transalpino e di puntare al successo finale. Polemiche però ce ne sono state e ce ne sono ancora sulla gestione della squadra belga, con uno degli interpreti di maggior qualità, Remco Evenepoel, che davanti ai microfoni si era lamentato della strategia. A detta del 21enne, infatti, le sue chance per diventare campione del mondo sarebbero state molte per la condizione che aveva.

 

Nei fatti il nativo di Aalst ha avuto un ruolo da gregario, spendendosi moltissimo nelle prime fasi. Come rivelato da Jasper Stuyven, l’analisi di quanto ha accaduto non ha visto Evenepoel così partecipe. In una lunga intervista al quotidiano belga Het Nieuwsblad, il campione della Milano-Sanremo, quarto nella corsa iridata, ha rivelato che il suo giovane compagno di nazionale non si era presentato per il debriefing della squadra.

Corsa in linea maschile Elite – Anversa – Lovanio 268,3 km – 26/09/2021 – Remco Evenepoel (Belgio) – foto PISCINA Kristoff Ramon/BettiniPhoto©2021

C’erano tutti tranne lui. Era informato, ma ha deciso di non presentarsi. Penso sia stato un errore, soprattutto dopo quello che aveva detto in televisione. Il talento di Remco nessuno lo discute, ma credo che abbia ancora molto da imparare sia per quanto riguarda le corse che per la comunicazione. Deve capire quando alcune cose si possono dire altre non si possono dire“, le parole di Stuyven.

In merito poi alle considerazioni secondo cui Evenepoel avrebbe potuto ambire all’iride, il belga è molto chiaro: “Non penso perché fare una corsa da capitano è completamente diverso e quindi non si può sapere se aveva le chance per tenere Alaphilippe“.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
SHIMANO BANNER 1 BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *