MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Liege - Bastogne - Liege 2021 - 107th Edition - Liege - Liege 259,1 km - 25/04/2021 - Julian Alaphilippe (FRA - Deceuninck - Quick-Step) - photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2021

JULIAN ALAPHILIPPE: “DOPO I CAMPIONATI NAZIONALI DECIDERÒ SE ANDARE AL TOUR”


Il Tour de France 2022 è ormai alle porte, ma la partecipazione del beniamino di casa Julian Alaphilippe appare tutt’altro che scontata a pochi giorni dall’inizio della rassegna. L’alfiere della Quick-Step Alpha Vinyl Team domani sarà ai nastri di partenza dei Campionati Francesi per testare la propria condizione.

Canale InBici Media Group

Gli effetti della grave caduta alla Liegi-Bastogne-Liegi ancora si fanno sentire. In quella circostanza il Campione del Mondo ha riportato fratture alla scapola e alle costole oltre ad una perforazione polmonare e uno pneumotorace, infortuni seri che non gli hanno permesso di gareggiare nelle ultime settimane.

GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Tour de France 2021 – 108th Edition – 1st stage – Brest – Landerneau 197,8 km – 26/06/2021 – Julian Alaphilippe (FRA – Deceuninck – Quick-Step) – photo POOL Thomas Sanson/AFP/BettiniPhoto©2021

Intervistato da l’Equipe Alaphilippe ha fatto il punto della situazione: “Ovviamente voglio essere al Tour, ma c’è l’incognita sulla mia condizione e non sono io a fare la scelta. Inoltre, mi sono ammalato qualche giorno dopo il ritiro, al rientro a casa, quindi ho perso qualche altro giorno di allenamenti. L’incertezza viene anche da quello, anche se ragionando sul lavoro che ho potuto fare durante il lungo stage sono soddisfatto”.

“Non ho paura, ma in alcune discese ho notato che alcune cose potrebbero essere un po’ cambiate. Non penso alla caduta, ma non ho più corso da allora, quindi non so come andranno le cose in gruppo, magari quando ci sarà una discesa veloce o quando ci saranno frenate brusche potrebbe essere un po’ strano all’inizio. È anche per questo che sono qui – conclude – per riprendere degli automatismi, non solo vedere a che punto sono fisicamente”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *