MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
criterium-italiano-uisp-11-jpg
CRITERIUM ITALIANO UISP 11

CRITERIUM ITALIANO UISP



La giovane GF dell’Uva si svolgerà a inizio Autunno, un periodo in cui la pianura e l’appennino bolognesi hanno tanto da offrire dal punto di vista paesaggistico. Ma Castenaso, vicinissima al capoluogo felsineo, è ricca di aspetti che vale la pena scoprire: dalla cucina alla cultura e dall’ambiente fino all’archeologia.

Canale InBici Media Group

 

 

La GF dell’Uva di Castenaso (Bo) organizzata dall’ASD Gianluca Faenza si svolgerà domenica 21 settembre e sarà valida come penultima tappa del Criterium Individuale di granfondo non competitive UISP e chiuderà anche il Giro dell’Appennino Bolognese e delle Valli di Comacchio. Si annuncia come una prova di peso sia per chi punta a far classifica nel Criterium sia per le società in lizza per la vittoria finale nel circuito bolognese.

La città di Castenaso offre tanti spunti anche agli accompagnatori che volessero approfittare della granfondo per scoprirne il territorio e le peculiarità. Dal Museo della Civiltà Villanoviana fino ai recentissimi ritrovamenti di resti insediativi di età compresa tra il IX sec. a.C. e l’età romana e di un nucleo di quattro sepolture riferibili all’antica necropoli di Castenaso (VII secolo a.C.). Il parco fluviale del fiume Idice con il suo percorso ciclo-pedonale di grande interesse paesaggistico e naturalistico è l’ideale per chi vuole semplicemente rilassarsi all’aria aperta. I buongustai potranno assaggiare i piatti tipici del posto presso l’Officina del gusto e la Taverna Guidotti. Da Castenaso, infine, si può facilmente raggiungere l’affascinante centro storico di Bologna (a circa 10 chilometri) con i suoi tipici portici e le innumerevoli opportunità di incontrare la cucina locale.

 

Partenza e arrivo della GF dell’Uva avverranno dal Palazzetto dello Sport di Castenaso da cui sarà dato il via alla francese dalle 7:00 alle 8:30 (fino alle 9:30 per il solo percorso corto). L’impianto è dotato di parcheggi perfetti anche per i camper mentre i più tradizionalisti  potranno usufruire della convenzione stipulata con lo House Hotel, distante soli 300 m.

I tracciati di 53, 113 e 144 chilometri, con un dislivello rispettivamente di 425, 1.470 e 1.880 metri, si snodano interamente nell’Appennino Bolognese tra le valli del torrente Setta e Savena e saranno serviti da quattro punti di ristoro.

 

Per la validità ai fini della classifica finale delle società, il foglio di via completo di tutti i timbri di controllo dovrà essere riconsegnato personalmente all’arrivo entro le 15:00. Al termine delle loro fatiche tutti i partecipanti riceveranno un simpatico gadget tecnico, potranno usufruire del servizio doccia e infine rifocillarsi con il pasta party attivo dalle 10:30 alle 15:30 presso la Sala Cuppini (in via Gramsci, a Castenaso). A seguire le premiazioni delle prime 35 società con biciclette, materiale tecnico e prosciutti cui si aggiungerà l’assegnazione di premi a sorpresa.

 

Informazioni, contatti e moduli d’iscrizione

 

GF dell’Uva

www.giroappenninogranfondo.it

 

Criterium Italiano UISP

www.uisp.it/ciclismo

 

Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio

www.giroappenninogranfondo.it

 

IMMAGINI:
Un momento della premiazione delle società al termine dell’edizione 2013 della GF dell’Uva.

Roberto Alvisi – t. 329 9713431

Ufficio Stampa

Criterium Italiano Individuale UISP 2014

Play Full – Agenzia Stampa

t. 347 2392189

e. info@playfull.it

2013
     
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *