MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d’Italia 2022 - 105th Edition - 11th stage Santarcangelo di Romagna - Reggio Emilia 203Â km - 18/05/2022 - Alberto Dainese (ITA - Team DSM) - Fernando Gaviria (COL - UAE Team Emirates) - Simone Consonni (ITA - Cofidis) - photo Roberto Bettini/Sprin

GIRO D’ITALIA 2022: GRANDE VITTORIA DI ALBERTO DAINESE, BEFFATO FERNANDO GAVIRIA  


Arriva la prima vittoria italiana al Giro d’Italia 2022. Alberto Dainese conquista l’undicesima tappa, Il velocista del Team DSM si è imposto sul traguardo di Reggio Emilia grazie a una fantastica rimonta, che gli ha permesso di superare proprio sulla linea d’arrivo Fernando Gaviria (UAE Team Emirates).

Canale InBici Media Group

Ci sono volute ben undici tappe, ma finalmente, nella città del Tricolore, Reggio Emilia, sventola la bandiera del Bel Paese sul gradino più alto del podio al Giro d’Italia 2022: Alberto Dainese riesce a trionfare in volata in una maniera incredibile. Uno sprint pazzesco quello dell’azzurro, alla vittoria più spettacolare della carriera (grande talento di soli 24 anni ancora non del tutto esploso), abilissimo a rimontare negli ultimi 50 metri con uno sprint eccezionale, beffando così tutti i velocisti più quotati.

Pronti, via ed è andata al primo tentativo la fuga di giornata. All’attacco due azzurri: Filippo Tagliani (Drone Hopper – Androni Giocattoli) e Luca Rastelli (Bardiani-CSF-Faizanè). Il plotone non ha lasciato troppo spazio ed è andato a mano a mano ad aumentare l’andatura, riducendo nettamente il gap.

In una fase molto concitata, nella quale è salito il vento laterale sulla corsa, netto cambio di ritmo del plotone che è andato repentinamente a riportarsi sugli attaccanti. Nulla di fatto in chiave ventagli, si sono nuovamente calmate le acque, con Dries de Bondt della Alpecin-Fenix a partire al contrattacco a 58 chilometri dal traguardo.

Alberto Dainese (ITA – Team DSM) – photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclingAgency

Il belga è riuscito a gestire un buon vantaggio, travolto però dalla rimonta perentoria del gruppo lanciato verso la volata. Sprint che ha visto a centro strada Fernando Gaviria (UAE Emirates) dominare fino agli ultimi venti metri, successivamente però è uscito fuori un mostruoso Alberto Dainese (DSM) abile a sbaragliare la concorrenza proprio davanti al colombiano. Terza piazza per Simone Consonni (Cofidis), poi la maglia ciclamino di Arnaud Démare (Groupama-FDJ) e Caleb Ewan (Lotto Soudal).

In chiave classifica generale resta al comando Juan Pedro Lopez (Trek-Segafredo), mentre Richard Carapaz sfruttando gli abbuoni al traguardo volante si porta in seconda piazza.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com