MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

GIRO D’ITALIA CICLOCROSS, IN ARRIVO L’UNDICESIMA EDIZIONE


Il 2019 è stato un anno speciale per il Ciclocross. Anzi, è un anno speciale. E non solo perché i campionati europei di specialità si svolgeranno in Italia, è un anno di consacrazione in tutto il mondo. Da Tour de France e grandi classiche sono emersi, limpidissimi, i caratteri peculiari che il ciclocross lascia in eredità ai suoi praticanti, con una chiarezza così cristallina della quale non si aveva consapevolezza dai tempi del ciclismo eroico, o quasi. È con questi presupposti che il Giro d’Italia Ciclocross si affaccia alla sua seconda decade di vita, pronto a lanciare l’undicesima edizione 2019/2020 in un anno che segnerà la svolta della disciplina.

Canale InBici Media Group

Nel fango, nel vento, sulla sabbia, attraverso le tempeste gelide, nella nebbia ghiacciata, in spazi angusti e scivolosi, ma anche su ampi prati asciutti saper prendere una decisione rapida è la chiave, spesso, per vincere una corsa intera. È questo l’insegnamento più grande del ciclocross, è questo lo scenario che l’undicesima edizione del GIC propone a tutti gli appassionati del settore a partire dal prossimo 6 ottobre.

L’UNIONE FA LA FORZA – Si rinnova per l’undicesima volta la sinergia tra la rassegna rosa del fango e la Federazione Ciclistica Italiana, sotto la cui egida si disputeranno tutte le sei tappe del calendario 2019/2020 (3 al centro, 1 al nord ovest, 2 al nord est dello stivale). Undici edizioni in dodici anni sono uno sforzo organizzativo notevole, ma tutte le fatiche sono poca roba in confronto alla statura della figura di Romano Scotti, alla cui memoria l’intera manifestazione è dedicata.

Quest’anno, poi, l’ASD Romano Scotti non sarà sola al timone dell’avventura, che dopo qualche tempo torna in totale condivisione con altre società sportive, ben liete di mettere a fattor comune il proprio bagaglio di esperienza sotto la regia del sodalizio laziale. All’ormai habitué della MTB Leda Ferentino Bikers, presenza fissa nelle ultime tre edizioni, si affiancheranno infatti – in ordine di apparizione – la Bike Italia Tour, il GS G. Brunero 1906, la DP 66 Giant SMP Rigoni, il Team Jam’s Bike Buja e l’US. Santa Croce sull’Arno.

Il calendario invernale 2018/2019 del Giro Italia Ciclocross tingerà dunque di rosa ben 6 regioni: Lazio, Marche, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana ed è strutturato nei seguenti appuntamenti, uno dei quali – il quarto per la precisione – sarà una gara internazionale sotto l’egida dell’UCI:

– 06 ottobre: Ferentino (FR)
– 13 ottobre: Corridonia (MC)
– 27 ottobre: Cantoira (TO) 
– 01 novembre: Jesolo (VE), tappa internazionale
– 03 dicembre: Buja-Osoppo (UD)
– 05 gennaio: Pontedera (PI)

NOVITA’ MAGLIA ROSA ALLA CATEGORIA SPECIALE ID-2 – Il Giro d’Italia Ciclocross ospita da diverse edizioni la categoria speciale ID-2, inserita nel programma sotto forma promozionale. Lo scorso anno fu anche assegnata la maglia rosa, simbolica, al vincitore Daniele Peschi, al termine dell’ultima tappa. Dall’edizione 2019/2020 del Giro d’Italia Ciclocross, grazie al parere favorevole della Federazione Ciclistica Italiana, facendo seguito alla richiesta dell’ASD Romano Scotti, la categoria ID-2 è inserita ufficialmente nel programma di gara e per essa sarà prevista la maglia rosa di tappa in tappa.

GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com