MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
gran-fondo-why-sport-citta-di-valdagno-2-jpg

GRAN FONDO WHY SPORT CITTA’ DI VALDAGNO



Manca poco più di un mese al via della 1.a Granfondo Why Sport – Città di Valdagno, in programma il prossimo 6 settembre. In casa della A.S.D. Racing 2015 fervono quindi i preparativi con importanti novità sul fronte del tracciato.

 

La gara che sarà tappa finale, nonché jolly, dell’ambito Alè Challenge 2015 proporrà un unico percorso di 106 km e un dislivello che sale a 2.450 metri.

 

Si parte dal consueto parterre di Piazza Verdi a Valdagno (start alle ore 8.00) per imboccare subito la strada che conduce a Recoaro Terme e alla scalata del Passo Xon (3,85 km con pendenze tra il 5,8 e l’8%). Da qui si cala verso Valli del Pasubio, Torrebelvicino e Schio. Superato il centro laniero si punta su Monte Magrè con una nuova salita di 4 km che si fa più impegnativa, arrivando a toccare pendenze del 10%. La strada spiana appena per riprendere fiato e poi torna ad inclinarsi per salire sull’inedito tratto Monte di Malo – Roccolo Rossato (6,5 km con pendenze tra il 6 e l’8%) da cui si lancia una bella discesa fino a Cornedo Vicentino, si attraversa il fondo valle e si passa sul versante opposto puntando spediti verso l’abitato di Quargnenta ed il Passo dei 7 Roccoli con 9 km di salita in cui liquidare 500 metri di dislivello (pendenze tra il 6 e il 18%)

Allo scollinamento si scende nella Valle del Chiampo con un’altra bella discesa verso Alvese e San Pietro Mussolino, dove si inizia ad odorare il clou dell’intero percorso. Ancora una progressione in salita per toccare Crespadoro e poi località Zanconati. Ci si abbassa per 500 m fino ad imboccare la bella salita che conduce da Valbianca a località Campana di Marana in 12 km e ai più nota come “la trappola”. In particolare si faranno sentire i 2 km finali della scalata, dove la pendenza arriva fino al 20% e farà l’inevitabile selezione. La successiva picchiata verso il traguardo vedrà qualche ulteriore novità: da Marana, per contrada Biceghi, si scende fino a località Castello e ancora in giù per il discesone di Via San Rocco. I concorrenti transiteranno appena sopra il centro storico valdagnese fino a sbucare in Piazza Dante. Qui si imbocca per un breve tratto Via Gaetano Marzotto fino al bivio che immetterà sul rettilineo finale di Via Vittorio Emanuele Marzotto.

 

Nel complesso ne esce un percorso grintoso con salite da grimpeur di razza e discese ben asfaltate, ma dall’alto livello tecnico. Insomma, sarà una gara in cui si dovrà studiare bene la strategia bilanciando la giusta scelta di rapporti con nervi saldi e freni governati con sapienza.

 

Gli organizzatori hanno svelato in questi giorni anche il contenuto del ricco pacco gara tutto firmato Why Sport. All’interno ci saranno integratori e prodotti Why Sport, corredati da un pratico asciugamano, borraccia e sport bag per contenere il tutto. Non resta che affrettarsi con le iscrizioni al costo di 35 euro, ma solo fino al 4 settembre. Nelle ultime due giornate si salirà poi a 45 euro. La procedura è disponibile on line a cura di Sport Service. In alternativa l’apposito modulo di iscrizione può essere inviato a sport_service@tiscali.it, info@ciclosportservice.ito al fax 02/7382852.

GF Why Sport 2015
     
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
SHIMANO BANNER 1 BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *