MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Screenshot

JUNIORES, G.P. COLLI MARIGNANESI 2024: ANDREA DONATI BATTE AL FOTOFINISH JAN PODARIL


SAN GIOVANNI IN MARIGNANO (RN) – Era una delle formazioni più temute allo start e la ciclistica Trevigliese ha dominato in lungo e in largo il 23^ Gran Premio Colli Marignanesi organizzato dal Velo Club Cattolica del presidente Massimo Cecchini, dove ancora una volta si decreta che per vincere, bisogna attaccare. La vittoria del portacolori della Ciclistica Trevigliese, Andrea Donati si consuma nel finale al cardiopalma, con il ceco Jan Podaril (Mepak Junior Team) che con un testa a testa regolato da una magistrale stoccata Donati a braccia alzate. Al terzo posto Filip Novak che completa il successo di squadra della società bergamasca.

Canale InBici Media Group

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
Caserta Race Tour
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Avvio veloce dopo che l’assessore di San Giovanni in Marignano, Nicola Gabellini, abbassa la bandierina a scacchi dalla Piazza Centrale Silvagni, dando il via ai 154 atleti con tutta la penisola rappresentata. La prima ora di gara vede il gruppo transitare compatto sul circuito vallonato di San Giovanni in Marignano e Morciano di Romagna. La media oraria si attesta sui 40 km/h, con alcuni tentativi di attacco tutti neutralizzati dalla Industrial Forniture Moro e dalla Ciclistica Trevigliese. Verso la metà di gara è Gabriele Durelli (Ciclistica Trevigliese) a sferrare l’attacco con il gruppo che lascia prendere spazio al fuggitivo. Vantaggio controllato del grosso del plotone che arriva ad un massimo di 1’30” per Durelli che in solitaria gestirà quasi 40 km sino al cartello dei meno 2 giri dalla conclusione. Gruppo compatto fino al temuto muro “Isola di Brescia”. Le rampe in salita che sfiorano il 15%, vedono il gruppo alla stringa in fila indiana al passaggio. Nel tratto in falsopiano “Radio-Corsa” avvisa di 2 uomini al comando: Donati e Podaril con le maglie della Mepak in funzione di stopper su l’avanguardia gruppo. Sul traguardo di Via Roma, gli attaccanti hanno ancora un esiguo margine sugli inseguitori. Agli ultimi 300 metri lancia lo sprint Podaril, non si lascia sorprendere Donati che lo prova a superare, ma rimane un testa a testa sino l’ultimo metro dove sul filo di lana è Andrea Donati a trionfare, conquista la prima perla stagionale e la medaglia d’oro nella corsa che riporta la memoria di Elio Clementi, Domenico Bianchi e Fausto Zavoli. Podaril secondo mentre Filip Novak (Ciclistica Trevigliese) è terzo ad anticipare il gruppetto degli inseguitori. Alla classica romagnola era presente Pierangelo Cristini collaboratore tecnico del Ct Dino Salvoldi al seguito in moto nella corsa giallorossa del Velo Club Cattolica. 

Screenshot

Quello di San Giovanni in Marignano è il primo successo stagionale per Andrea Donati. Il portacolori della Ciclistica Trevigliese ha raccontato dopo il traguardo: “Oggi sentivo di stare bene, ma fino all’ultimo non sapevo come sarebbe potuta andare. Nel finale il muro l’ho fatto tutto in rimonta dalla 20° posizione e poi con Podaril abbiamo lanciato il tentativo di fuga decisivo. Questa vittoria è dedicata alla squadra per tutto il lavoro fatto dal km 0. Ora si punta ad indossare la maglia azzurra col prossimo appuntamento dell’Eroica ha concluso Donati.

Massimo e Ivan Cecchini registi organizzativi per conto del Velo Club Cattolica: “Giornata splendida che ha scaldato la battaglia tra gli atleti che in un prossimo futuro troveremo protagonisti sui palcoscenici più prestigiosi del mondo delle due ruote. Un ringraziamento a tutti i volontari che oggi hanno reso possibile tutto questo. San Giovanni in Marignano e il Velo Club Cattolica penso abbiano vissuto un’altra bellissima giornata di ciclismo, ora non resta che dare l’appuntamento al 2025”

Ordine d’arrivo 23^ GP Colli Marignanesi:


1° Andrea Donati (Ciclistica Trevigliese)
completa i 102 km in 2h25’19” alla media dei 41,289 km/h
2° Jan Podaril (Mepak Junior Team)
3° Filip Novak (Ciclistica Trevigliese) a 6”
4° Riccardo Drei (Italia Nuova Borgo Panigale) a 8”
5° Tommaso Francescangeli (Mepak Junior Team) 

6° Riccardo Del Cucina (Mepak Junior Team) a 17”
7° Samuele Massolin (Industrie Forniture Moro)
8° Nicolò Pizzi (Gulp Val Vibrata)
9° Matteo Faustinelli (Team Ecotek)
10° Armin Caselli (Team Ciclistico Paletti)

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *