MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Liege - Bastogne - Liege 2020 - 106th Edition - Liege - Liege 257 km - 04/10/2020 - Primoz Roglic (SLO - Team Jumbo - Visma) - Julian Alaphilippe (FRA - Deceuninck - Quick Step) - photo Dion Kerckhoffs/CV/BettiniPhoto©2020

LA DOYENNE CHIUDE IL TRITTICO DELLE ARDENNE


Dopo Amstel e Freccia Vallone giunge il momento della Liegi-Bastogne-Liegi. La decana del ciclismo è la terza Classica Monumento della stagione dopo Sanremo e Fiandre (la Parigi-Roubaix è stata posticipata a inizio ottobre), e chiude il calendario primaverile delle Classiche del Nord. Da oggi ci si proietterà rapidamente verso il Giro d’Italia, a due settimane dalla Grande Partenza di Torino, e la Liegi-Bastogne-Liegi darà alcune risposte in preparazione alla Corsa Rosa.

Canale InBici Media Group

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG

Il primo tratto da Liegi a Bastogne presenta solamente la Cote de La Roche en Ardenne, poi il discorso cambia nella parte successiva: si passa dalla Cote de Saint Roch, da Cote de Mont le Soie, Cote de Wanne, Stockeu, Haute Levèe e Rosiere, prima del gran finale con Desniè, Redoute, Forges e La Roche-Aux-Faucons. Si rinnoverà il duello tra Primoz Roglic e Julian Alaphilippe: lo scorso anno lo sloveno beffò all’ultimo metro il campione del mondo in carica, il quale fu però declassato per volata scorretta. La rivincita è arrivata mercoledì scorso sul Muro di Huy ed oggi vedremo la “bella”, guastata da outsider come Alejandro Valverde nel giorno del suo 41° compleanno, o Tadej Pogacar. La lista dei candidati continua con Matej Mohoric (Bahrain-Victorious), Sergio Higuita (EF Education – Nippo), Warren Barguil (Arkea-Samsic), Michael Woods (Israel – Start Up Nation), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Jakob Fuglsang (Astana – Premieri Tech).

Davide Formolo (ITA – UAE Team Emirates) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

Il danese ha già vinto qui due anni fa ed alle sue spalle si classificò Davide Formolo, una delle punte della UAE Emirates, che ha anche Marc Hirschi e Brandon McNulty insieme a Pogacar. Ci saranno anche Maximilian Schachmann, Tim Wellens e Philippe Gilbert a guastare la festa ai favoritissimi, così come il colombiano Esteban Chaves. Per i colori italiani, oltre a Davide Formolo potremo contare su Matteo Fabbro e Cesare Benedetti alla Bora – Hansgröhe, a Lorenzo Rota alla Intermarchè – Wanty Gobert, Nicola Conci alla trek-Segafredo, Kristian Sbaragli alla Alpecin-Fenix, Simone Velasco della Gazprom – Rusvelo e la coppia della Qhubeka-Assos composta da Domenico Pozzovivo e Fabio Aru.

Tutte le big si cimenteranno nella prova femminile di 140.9 km tra Bastogne e Liegi: ci vorranno 50 km prima di arrivare alla prima asperità di giornata, la Cote de Wanne, per proseguire poi sull’identico finale della corsa maschile. Anna Van der Breggen è la capitana della SD Worx, che a Liegi schiera un vero e proprio dream team includendo atlete come Elena Cecchini, la sudafricana Ashleigh Moolman-Pasio e le olandesi Chantal Van de Broek-Blaak e Demi Vollering. Marianne Vos ed Annemiek Van Vleuten sono le leader di Jumbo – Visma e Movistar Team, ma Elisa Longo Borghini farà di tutto per tornare al comando del Women’s World Tour puntando al massimo risultato alla Trek-Segafredo.

La Fleche Wallonne Femmes 2021 – 24th Edition – Huy – Mur de Huy 130,2 km – 21/04/2021 – Anna Van Der Breggen (NED – Team SD Worx) – Katarzyna Niewiadoma (POL – Canyon SRAM Racing) – Elisa Longo Borghini (ITA – Trek-Segafredo Women) – photo Anton Vos/CV/BettiniPhoto©2021

Katarzyna Niewiadoma è in netto miglioramento e con il morale alto dopo il secondo posto alla Freccia Vallone, così come la spagnola Mavi Garcia che su questi terreni può dire la sua per la Alé – BTC Ljubljana. Torna Marta Cavalli, importante spalla di Cecilie Uttrup Ludwig nella FDJ – Nouvelle Aquitaine-Futuroscope. Per i colori azzurri sono presenti anche Tatiana Guderzo ed Alessia Patuelli per la squadra diretta da Fortunato Lacquaniti, Soraya Paladin per la Liv Racing, Erica Magnaldi e Lara Vieceli nella Ceratizit-WNT, Katia Ragusa alla A.R.Monex, Camilla Alessio, Vania Canvelli, Nadia Quagliotto e Silvia Zanardi alla BePink di Walter Zini, ed infine la Valcar – Travel & Service con Alice Maria Arzuffi, Eleonora Camilla Gasparrini, Silvia Magri, Barbara Malcotti, Federica Damiana Piergiovanni e Silvia Pollicini.

Dalle 11:20 collegamento in diretta per la gara femminile commentata su Eurosport 1 da Ilenia Lazzaro, ed alla stessa ora su Raisport. A seguire dalle 13:25 Luca Gregorio e Riccardo Magrini commenteranno la corsa maschile, mentre sui canali Rai la diretta della gara riservata ai professionisti comincerà alle 14:25. Entrambe le prove saranno live anche in streaming su Eurosport Player e GCN.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com