MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Liegi - Bastogne - Liegi 2023 - 109a Edizione - Liegi - Liegi 258,1 km - 23/04/2023 - Remco Evenepoel (BEL - Soudal - Quick Step) - foto Ivan Benedetto/SprintCyclingAgency©2023

LIEGI-BASTOGNE-LIEGI: CAPOLAVORO DI REMCO EVENEPOEL, CONCEDE IL BIS IN MAGLIA IRIDATA


Doveva essere un duello a due, la sfortuna ha messo fuorigioco Pogacar, è diventato un assolo identico allo scorso anno. Arriva il bis di Remco Evenepoel alla Liegi-Bastogne-Liegi: cambia solamente la maglia rispetto al 2022, visto che il belga della Soudal-QuickStep oggi trionfa davanti al pubblico di casa alla Doyenne con addosso i colori dell’iride.

Canale InBici Media Group

Liegi – Bastogne – Liegi 2023 – 109a Edizione – Liegi – Liegi 258,1 km – 23/04/2023 – Cote de la Redoute – Remco Evenepoel (BEL – Soudal – Quick Step) – foto Vincent Kalut/PN/SprintCyclingAgency©2023

Un drappello di undici uomini ha preso spazio nella prima fase di gara: all’attacco Simone Velasco (Astana Qazaqstan), Fredrik Fversnes (Uno-X), Johan Meens (Bingoal WB), Jason Osborne (Alpecin-Deceuninck), Georg Zimmermann (Intermarché-Circus-Wanty), Lars van den Berg (Groupama-FDJ), Ruben Apers (Flanders-Baloise), Alexandre Balmer (Jayco-AlUla), Hector Carretero (Equipo Kern Pharma), Mathis Le Berre (Arkea-Samsic) e Paul Ourselin (TotalEnergies).

KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG

Il primo vero colpo di scena è arrivato dopo un’ottantina di chilometri: caduta e ritiro per Tadej Pogacar (UAE Emirates), a sconvolgere completamente lo schema tattico. Da lì la Soudal-QuickStep ha preso in mano la corsa, dettando il passo del gruppo, e in pochi (il vero scatto è stato di Jan Tratnik) hanno provato a smuovere le acque.

Liegi – Bastogne – Liegi 2023 – 109a Edizione – Liegi – Liegi 258,1 km – 23/04/2023 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – foto Vincent Kalut/PN/SprintCyclingAgency©2023

Selezione da dietro in gruppo fino all’annunciato attacco di Remco Evenepoel: il belga è andato via sulla Côte de la Redoute, con Tom Pidcock (Ineos Grenadiers) e la coppia Trek-Segafredo formata da Giulio Ciccone e Mattias Skjelmose che in un primo momento hanno provato a rispondere, salvo poi arrendersi.

A 30 chilometri dall’arrivo la corsa è praticamente finita con Evenepoel che ha preso il largo facendo il vuoto rispetto a tutti gli altri. Da dietro in tanti hanno provato ad inseguire, senza però riuscirci.

Super trionfo sotto la pioggia per il campione del mondo, alle sue spalle, ad oltre un minuto, Pidcock si prende il secondo posto su Santiago Buitrago (Bahrain-Victorious).

Liegi – Bastogne – Liegi 2023 – 109a Edizione – Liegi – Liegi 258,1 km – 23/04/2023 – Cote de la Redoute – Mattias Skjelmose (DEN – Trek – Segafredo) – Giulio Ciccone (ITA – Trek – Segafredo) – foto Vincent Kalut/PN/Agenzia ciclistica Sprint©2023
Liege – Bastogne – Liege 2023 – 109th Edition – Liege – Liege 258,1 km – 23/04/2023 – Remco Evenepoel (BEL – Soudal – Quick Step) – Tom Pidcock (GBR – INEOS Grenadiers) – Santiago Buitrago (COL – Bahrain – Victorious) – photo Dion Kerckhoffs/CV/SprintCycl

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *