MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Tirreno Adriatico 2023 - 58th Edition - 5th stage Morro d'Oro - Sarnano - Sassotetto 168 km - 10/03/2023 - Biniam Girmay (ERI - Intermarché - Circus - Wanty) - photo Ivan Benedetto/SprintCyclingAgency©2023

MILANO-SANREMO 2023, BINIAM GIRMAY: “È UNA CORSA DIFFICILE, NEL FINALE È INEVITABILE PRENDERSI RISCHI IN DISCESA”


Non parte con i favori del pronostico, ma Biniam Girmay può essere un outsider di lusso in vista della Milano-Sanremo che si disputerà domani. L’eritreo, infatti, ha le caratteristiche perfette per la Classica di Primavera: scattante, spunto veloce e tiene bene sugli strappi.

Canale InBici Media Group

Le sue parole alla vigilia: “Sarò al via della mia seconda Milano-Sanremo. L’anno scorso è stata una bella esperienza e finora è stata l’unica Monumento che ho corso nella mia carriera. Ho imparato quanto sia importante il posizionamento in questa corsa. Nel finale bisogna seguire i movimenti e i corridori giusti per evitare di finire nelle retrovie e dover spendere molte energie per tornare in testa”. 

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
Volta a la Comunitat Valenciana 2023 – 74th Edition – 1st stage Orihuela – Altea 189,4km – 01/02/2023 – Biniam Girmay (ERI – Intermarché – Circus – Wanty) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2023

E aggiunge: “Non ci sono segreti, le gambe o la condizione fisica devono essere buone e nel finale è inevitabile prendersi dei rischi in discesa. Tuttavia, l’imprevedibilità rende difficile individuare la chiave del successo. L’anno scorso, ad esempio, la battaglia tra i favoriti è iniziata già sulla Cipressa, molto prima del solito. È necessario fare scelte intelligenti, ecco perché è così difficile vincere questo Monumento”.

Milano Sanremo 2022 – 113th Edition – Milano – Sanremo 293 km – 19/03/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – Mathieu Van Der Poel (NED – Alpecin – Fenix) – photo POOL Fabio Ferrari/SprintCyclingAgency©2022

Sul periodo in generale: “Non vedo l’ora che arrivi questo periodo con la Milano-Sanremo, il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix, le tre Monumento che volevo preparare al meglio. Dopo la vittoria a Valencia mi sono allenato a casa, ad Asmara, per un mese. Poi, nelle ultime due settimane, ho aumentato il ritmo di gara nelle corse italiane. Ogni giorno sentivo che la mia forma stava crescendo, tanto da ottenere un terzo e un quarto posto alla Tirreno-Adriatico. È stato anche fondamentale non incorrere in cadute e altri problemi. Quindi non vedo l’ora di schierarmi sabato. Sarà ancora una volta un buon processo di apprendimento per avvicinarmi al mio sogno di salire, un giorno, sul podio della Primavera”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BANNER THREEFACE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *