MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Omloop Het Nieuwsblad 2022 - 77a Edizione - Gent - Ninove 204,2 km - 26/02/2022 - Paesaggio - foto Vincent Kalut/PN/SprintCyclingAgency

OMLOOP HET NIEUWSBLAD 2023 OGGI: PERCORSO, PROGRAMMA E FAVORITI


Primo antipasto di Classiche del Nord e soprattutto di Giro delle Fiandre: in scena oggi la Omloop Het Nieuwsblad, corsa belga che si ispira ovviamente alla Ronde. Andiamo a scoprirla nel dettaglio con orari, programma, percorso e favoriti.

Canale InBici Media Group

L’edizione 2023 della Omloop Het Nieuwsblad si terrà, come detto, domani, sabato 25 febbraio, e avrà inizio alle ore 10:55 (per poi concludersi alle ore 16:00 circa); sarà possibile seguirla in diretta tv su Eurosport 2 (canale 211 di Sky, dalle ore 13:30) e in streaming su Eurosport.it, SkyGo, NOW Tv, DAZN e Discovery+; non può mancare la Diretta LIVE testuale di OA Sport.

PROGRAMMA OMLOOP HET NIEUWSBLAD OGGI

Sabato 25 febbraio

Orario di partenza: ore 10:55
Orario d’arrivo: 16:00 circa – Diretta tv su Eurosport 2 dalle ore 13:30

OMLOOP HET NIEUWSBLAD 2023: COME SEGUIRLA IN TV E STREAMING

Diretta tv: Eurosport 2 (canale 211 di Sky)

Omloop Het Nieuwsblad 2022 – 77th Edition – Gent – Ninove 204,2 km – 26/02/2022 – Matteo Trentin (ITA – UAE Team Emirates) – Sonny Colbrelli (ITA – Bahrain Victorious) – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Gregory Van Gansen/SprintCyclingAgen

PERCORSO 

207 chilometri dalla partenza di Gand, con previsti nove tratti in pavé e dodici muri, uno in meno rispetto allo scorso anno. I primi ottanta chilometri saranno alquanto tranquilli, con l’accoppiata Haaghoek-Ledberg (quest’ultimo primo muro di 900 metri al 4,2%) che faranno scaldare i motori ai corridori.

Dai -80 dal traguardo, inizia il vero spettacolo. Tanti, tantissimi saliscendi e tratti in ciottolato che faranno venire il mal di mare al gruppo, con le ultime due asperità che sono rappresentate dal Muro di Grammont, che torna in corsa dopo che nel 2022 era stata saltata per impraticabilità della strada (500 metri al 9,3%), ed il Bosberg, che svetta ai -12 dal traguardo.

FAVORITI

La startlist è ovviamente ricca di protagonisti. Il più atteso, vista l’assenza contemporanea di Mathieu van der Poel e Wout van Aert, è Tom Pidcock. La terza stella del ciclocross ha già timbrato il cartellino alla Volta ao Algarve e dovrà dimostrare di essere al top in queste corse per sfidare i suoi due rivali.

Occhio però a squadre attrezzatissime per questo tipo di gare: Jumbo-Visma che si gioca la coppia Benoot-Laporte, Soudal – Quick Step devastante con Asgreen, Ballerini, Lampaert e Senechal, oltre a corridori sempre performanti in corse del genere come Matej Mohoric (Bahrain-Victorious), Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) o Tim Wellens (UAE Emirates). Il lotto dei favoriti è apertissimo a tanti nomi, per l’Italia oltre al già citato Ballerini anche Jonathan Milan e Matteo Trentin.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *