MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

QUATTRO GIORNI DI DUNKERQUE, PHILIPPE GILBERT TORNA ALLA VITTORIA: SUA LA TERZA TAPPA


La terza tappa della Quattro Giorni di Dunkerque 2022, che ha portato i corridori da PéronneMont-Saint-Eloi lungo 170 km, si è da poco conclusa con la vittoria del corridore belga della Lotto Soudal Philippe Gilbert, che ha chiuso in 4:22’14” davanti ai due francesi Jason Tesson (St. Michel-Auber 93, che resta leader della corsa ma Gilbert e l’olandese de Kleijn sono a 15″) e Julien Simon (TotalEnergies).

Canale InBici Media Group

Complice un inizio di tappa particolarmente ostico, dato il percorso, con più di un GPM da affrontare, dopo appena cinque chilometri dalla partenza ufficiale il belga Alex Colman (Sport Vlaanderen-Baloise) e il francese Kevin Besson (Nice Métropole Côte d’Azur) hanno tentato la fuga.

 

 

L’intento, soprattutto del belga, era particolarmente chiaro: avendo preso parte alle fughe delle due tappe sinora svolte della Quattro Giorni di Dunkerque e, dunque, essendo in corsa per la classifica dei GPM, anche quest’oggi Colman ha spinto sin da subito, piazzandosi sempre nelle prime posizioni dei GPM affrontati. Oltre a Colman e Besson, in occasione del secondo Gran Premio della Montagna previsto dal percorso, si è aggiunto alla fuga anche il francese Samuel Leroux (Go Sport-Roubaix Lille Métropole).

La corsa è proseguita senza nulla da segnalare fino a 23 chilometri dal traguardo quando, per rispondere ai fuggitivi che avevano raggiunto persino più di due minuti di ritardo, il francese Alexandre Deletre (Cofidis) e il danese Andreas Kron (Lotto Soudal) si sono staccati dal gruppo (in quel momento guidato dai corridori della Arkéa Samsic) con l’intento di ridurre il gap, cui poi si è aggiunto dopo pochi chilometri un altro corridore transalpino, Kevin Ledanois.

L’azione dei tre inseguitori ha avuto il merito di dare la giusta spinta e il giusto ritmo al peloton per accelerare (e non poco) nel circuito finale e raggiungere i corridori fuggitivi (dopo aver trascorso poco più di 150 km da soli in testa) precedentemente citati a 6 km dal traguardo.

Il gruppo ha poi proseguito compatto la propria corsa in un finale in volata, in leggera salita e in strade strette, conclusa poi con la vittoria di Gilbert. Il belga classe 1982 torna a vincere una gara a più due anni di distanza (settembre 2019, 17esima tappa della Vuelta a Espana); di seguito, la top 10 finale della terza tappa della Quattro Giorni di Dunkerque 2022:

1 Philippe Gilbert (BEL) Lotto Soudal 4:22’14”
2 Jason Tesson (FRA) St. Michel-Auber 93
3 Julien Simon (FRA) TotalEnergies
4 Pierre Barbier (FRA) B&B Hotels-KTM
5 Kevin Ledanois (FRA) Arkéa Samsic
6 Clément Russo (FRA) Arkéa Samsic
7 Baptiste Planckaert (BEL) Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux
8 Lionel Taminiaux (BEL) Alpecin-Fenix
9 Marc Sarreau (FRA) AG2R Citroën Team
10 Benjamin Thomas (FRA) Go Sport-Roubaix Lille Métropole

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com