MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Tour of the Alps 2023 - 46th Edition - 4th stage Rovereto - Predazzo 152,9 km - 20/04/2023 - Gregor Muhlberger (AUT - Movistar Team) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

TOUR OF THE ALPS 2023: A PREDAZZO VINCE MÜHLBERGER. 3° PELLIZZARI


Arriva la fuga nella quarta tappa del Tour of the Alps 2023: in quel di Predazzo si impone l’austriaco Gregor Mühlberger (Movistar Team), che agguanta la settima vittoria della carriera. L’Italia scopre il giovane Giulio Pellizzari: terza piazza per il coraggioso classe 2003. Non cambia nulla in chiave classifica generale in vista dell’ultima frazione: sempre al comando Tao Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers).

Canale InBici Media Group

Quattordici fuggitivi sono riusciti a prendere l’iniziativa nella prima fase di gara: Simon Carr, Stefan De Bod (EF Education-EasyPost), Gregor Mühlberger, Antonio Pedrero, Oscar Rodriguez, Sergio Samitier (Movistar), Patrick Konrad (Bora-hansgrohe), Geoffrey Bouchard (AG2R Citroën), Marco Frigo (Israel PremierTech), Giulio Pellizzari, Henok Mulubrhan (Green Project-Bardiani CSF-Faizanè), Torstein Traæn (Uno-X), Damien Howson e Mark Donovan (Q36.5).

GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
Tour of the Alps 2023 – 46th Edition – 4th stage Rovereto – Predazzo 152,9 km – 20/04/2023 – Giulio Pellizzari (ITA – Green Project – Bardiani CSF – Faizanè) – Gregor Muhlberger (AUT – Movistar Team) – Torstein Traeen (NOR – Uno-X Pro Cycling Team) – photo Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2023

Tante le squadre rappresentate davanti, la Ineos Grenadiers si è messa a gestire la situazione senza reagire: i fuggitivi dunque si sono giocati il successo di tappa senza la reazione dei big. Sull’ultima salita di giornata, il Passo Pramadiccio, il primo allungo è stato di Mühlberger, seguito da uno spettacolare Giulio Pellizzari. L’azzurro ha preso l’iniziativa andando al contrattacco e staccando tutti i rivali, scollinando in solitaria.

Nella discesa successiva, bagnata causa pioggia, qualche errorino per il giovane azzurro che è stato raggiunto da Mühlberger e Traæn. I tre sono andati a giocarsi in uno sprint ristretto la vittoria: Mühlberger d’esperienza è riuscito a bruciare i rivali, con Pellizzari che termina terzo, mentre settimo è Frigo. Gruppo staccato di oltre 3′, senza accelerazioni dei big.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *