MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Vuelta Espana 2022 - 77th edition - 12th stage - Salobrena - Penas blancas 192,7 km - 01/09/2022 - Richard Carapaz (ECU - INEOS Grenadiers) - photo Rafa Gomez/SprintCyclingAgency©2022

VUELTA A ESPAÑA, CARAPAZ TRIONFA A PEÑAS BLANCAS, EVENEPOEL SEMPRE AL COMANDO


Aveva deluso fino ad ora, ma si è ripreso all’improvviso: il campione olimpico Richard Carapaz torna a gioire alla Vuelta a España 2022. L’uomo della Ineos Grenadiers trova la fuga giusta e regola gli avversari nella dodicesima tappa in cima a Peñas Blancas. Non ci sono stati sconvolgimenti in chiave classifica generale, con Remco Evenepoel a gestire la situazione senza patemi.

Canale InBici Media Group

Dopo le prime fasi di gara si è formato un drappello di oltre trenta uomini al comando: Mike Teunissen (Jumbo-Visma), Clement Champoussin (AG2R Citroën Team), Samuele Battistella e Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan Team), Edoardo Zambanini (Bahrain – Victorious), Matteo Fabbro e Wilco Kelderman (BORA – hansgrohe), Jonathan Klever Caicedo e James Shaw (EF Education-EasyPost), Richard Carapaz (INEOS Grenadiers), Jan Bakelants (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), Patrick Bevin, Omer Goldstein e Carl Fredrik Hagen (Israel – Premier Tech), Nelson Oliveiera e Jose Joaquin Rojas (Movistar Team), Louis Vervaeke (Quick-Step Alpha Vinyl Team), Laswson Craddock (Team BikeExchange – Jayco), Marco Brenner e Jonas Iversby Hvideberg (Team DSM), Antonio Tiberi (Trek – Segafredo), Marc Soler, Ivo Oliveira e Jan Polanc (UAE Team Emirates), Lionel Taminiaux, Gianni Vermeersch e Jay Vine (Alpecin-Deceuninck), Jose Manuel Diaz (Burgos-BH), Carlos Canal e Mikel Iturria (Euskaltel – Euskadi), Elie Gesbert e Lukasz Owsian (Team Arkéa Samsic).

Vuelta Espana 2022 – 77th edition – 12th stage – Salobrena – Penas blancas 192,7 km – 01/09/2022 – Remco Evenepoel (BEL – Quick-Step Alpha Vinyl Team) – photo Rafa Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Il gruppone è andato di comune accordo ed è riuscito a guadagnare un margine importante sul plotone dei migliori. Poco da segnalare nella fase centrale di gara, se non una scivolata senza conseguenze per Evenepoel. Il tutto si è andato a giocare sull’ascesa conclusiva.

Nel drappello davanti gran ritmo di Fabbro, ma l‘iniziativa giusta l’ha presa Carapaz a due chilometri dal traguardo. L’attacco dell’ecuadoriano è stato irresistibile, con Kelderman che ha provato a rispondere senza riuscirci, dovendosi così accontentare della seconda posizione. Terzo Soler, poi Polanc e Brenner.

Vuelta Espana 2022 – 77th edition – 12th stage – Salobrena – Penas blancas 192,7 km – 01/09/2022 – Remco Evenepoel (BEL – Quick-Step Alpha Vinyl Team) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2022

Nel gruppo dei migliori ha provato ad attaccare Enric Mas (Movistar), ma poi Evenepoel si è messo a dettare il ritmo senza concedere altri scatti ai rivali, arrivati comunque tutti assieme.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com