MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Liege - Bastogne - Liege 2022 - 108th Edition - Liege - Liege 257,2 km - 24/04/2022 - Remco Evenepoel (BEL - Quick-Step Alpha Vinyl Team) - photo Gregory Van Gansen/SprintCyclingAgency©2022

REMCO EVENEPOEL: “STO LAVORANDO PER ESSERE AL TOP AL GIRO D’ITALIA 2023. LA VITTORIA ALLA LIEGI È STATA IL PUNTO DI SVOLTA DELLA MIA CARRIERA”


La stagione ciclistica deve ancora iniziare, ma Remco Evenepoel, nel frattempo, si sofferma a ricordare il 2022.

Il ventiduenne belga, che si è laureato quest’anno Campione del Mondo, ha raccontato a Het Laatste Nieuws (dichiarazioni riportate in Italia da SpazioCiclismo) emozioni a proposito di alcune foto scaturite dalla pubblicazione di un album fotografico che raccoglie il suo anno.

Così si è espresso Evenepoel, scegliendo due foto preferite: “Una è quella dell’arrivo alla Liegi-Bastogne-Liegi, con i miei genitori e Oumi. Penso che quella vittoria sia stata il punto di svolta della mia carriera. In quel momento la caduta del Lombardia 2020 è andata definitivamente in archivio. Ero talmente emozionato che negli ultimi 500 metri di gara facevo fatica a respirare, quasi iperventilavo. Per fortuna, non c’erano curve o avrei rischiato di cadere“.

Liege – Bastogne – Liege 2022 – 108th Edition – Liege – Liege 257,2 km – 24/04/2022 – Remco Evenepoel (BEL – Quick-Step Alpha Vinyl Team) con la fidanzata, la mamma e Patrick Lefevere (BEL – General manager – Quick-Step Alpha Vinyl Team) foto Peter

Ed il secondo momento lo porta in Spagna: “Il gruppo con i miei compagni di squadra e lo staff, al mattino prima dell’ultima tappa della Vuelta. Un bel momento. Quel successo è stato qualcosa di collettivo, non sarebbe mai stato possibile senza le persone ritratte in quella fotografia. Ma non dimentico la Clasica San Sebastian, perché è la mia corsa preferita. Ho fatto di tutto per esserci e penso che in quella gara abbia avuto le gambe migliori di tutto il 2022: non mi ero preparato specificamente, ma i dati dicono che quella è stata la mia miglior prestazione dell’anno, sul piano strettamente fisico“.

Obiettivo 2023, Giro d’Italia: “Spero a fine 2023 di avere delle foto in rosa da mostrare. Farò di tutto per essere al via del Giro nella mia miglior condizione possibile, magari con le stesse gambe della Vuelta o del Mondiale 2022. Sto già lavorando in funzione di quell’obiettivo, ma voglio vincere anche la Liegi e il Mondiale. Sarei soddisfatto, comunque, se riuscissi a vincere anche solo una di queste tre corse. Un anno come il 2022, in cui tutto funziona alla perfezione, penso sia unico“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *