SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > gn > EVA LECHNER PASSA ALLA CREAFIN-TUVSUD

EVA LECHNER PASSA ALLA CREAFIN-TUVSUD

Un sesto posto che porta morale alla pluricampionessa di Mtb e Ciclocross, Eva Lechner. Nella seconda gara di Coppa del Mondo di ciclocross in America, domenica , la campionessa altoatesina ha saputo tirar fuori nuovamente grinta e capacità tecniche e a ottenere i primi piazzamenti fondamentali per il suo rientro alla grande nel mondo del ciclocross. Sesto posto domenica e sedicesimo la domenica precedente nello Iowa, sempre in America, tanto da far conquistare alla campionessa italiana la decima posizione della classifica di Coppa del Mondo.

 

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

La vittoria in Belgio soltanto 15 giorni fa, in una gara di carattere internazionale ha permesso quindi di rilanciare Eva Lechner nel grande circo del fango e la vedremo nuovamente competitiva sui campi internazionali, in particolare modo in Belgio . Ma potremmo tornare a sostenere anche in Italia Eva Lechner quando correrà nelle prove di avvicinamento ad appuntamenti di alto rilievo tecnico. Una scelta di carattere quella di Eva Lechner che dal primo ottobre correrà con una nuova maglia, quella della Creafin – TUVSUD, squadra belga composta da cinque atleti, tre uomini e due donne e che l’ha voluta fortemente nel proprio parco atleti. Domenica prossima Eva Lechner tornerà in Belgio per affrontare un altro ciclocross importante, a Ronse.

 

Comunicato stampa

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: VENDRAME SECONDO AL TOUR DU FINISTERE

Vittoria sfiorata per l’Androni Giocattoli Sidermec in Francia. Il protagonista è ancora Andrea Vendrame che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *