MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
Home > G News > VALVERDE: “COME REAGIRA’ IL FISICO DOPO IL LOCKDOWN?”
Vuelta Ciclista a la Region de Murcia 2020 - 2nd stage Santomera - Murcia 179,6 km - 15/02/2020 - Alejandro Valverde (ESP - Movistar Team) - photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2020

VALVERDE: “COME REAGIRA’ IL FISICO DOPO IL LOCKDOWN?”

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Pur essendo uno dei corridori più esperti nel gruppo, anche Alejandro Valverde si è ritrovato ad affrontare l’anomala situazione legata all’emergenza sanitaria Coronavirus.

NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

Il murciano ha espresso la propria preoccupazione riguardo la preparazione, che per forza di cose è stata completamente rivista a causa del lockdown. Tra l’altro, Valverde ha vissuto in prima persona ciò che è accaduto durante lo UAE Tour, quando la corsa è stata fermata proprio a causa di alcuni contagi in gruppo.

UAE Tour 2020 – 2nd Edition – 5th stage Al Ain – Jebel Hafeet 162 km – 27/02/2020 – Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

“Mi preoccupa il fatto che sembra di ricominciare tutto da capo, come se ci trovassimo di nuovo nel mese di novembre – ha spiegato il campione del mondo di Innsbruck – e soprattutto non sappiamo come possa reagire il corpo dopo così tanto tempo senza allenamenti su strada. Inoltre, sarà una stagione senza respiro: farò il Tour de France, poi c’è il mondiale, e subito dopo c’è poco tempo per recuperare in vista della Vuelta. Inoltre, ci sono le classiche, e quest’anno sarà davvero difficile trovare la giusta condizione per queste corse. Il calendario è compresso, ma l’importante è che si possa correre”.

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
Shimano Banner archivio Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *