SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
bmc-van-avermaet-non-vorrebbe-gilbert-sul-pave-1-jpg

BMC, VAN AVERMAET NON VORREBBE GILBERT SUL PAVÉ



Possibili conflitti in casa BMC. Dopo un 2014 in cui sono riusciti a trovare un accordo, Greg Van Avermaet e Philippe Gilbert potrebbero nuovamente avere obiettivi comuni il prossimo anno, trovandosi così una concorrenza interna che non sembra fare molto piacere al primo.

 

“Non è bello sentire che Gilbert punta alle corse fiamminghe – spiega a Sporza colui che quest’anno è stato eletto ciclista belga dell’anno – Lo scorso anno avevamo deciso che Philippe sarebbe stato il leader alle corse vallonate mentre io per il pavé. Ora Philippe vuole nuovamente farle e tra queste sicuramente anche il Giro delle Fiandre”. Secondo quest’anno alle spalle di Fabian Cancellara nella Ronde, comprensibilmente il 33enne si preoccupa per i ruoli in squadra, che spera verranno chiariti “durante il primo ritiro con la squadra” nel quale “i leader potranno esprimersi e bisognerà decidere come correre in queste corse”.

Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS

Ricordando i trascorsi assieme alla Lotto, nei quali c’era qualche difficoltà di relazione in corsa, Van Avermaet sottolinea come le cose sono cambiate e come sia “diventato più forte ora”, oltre che aver ormai un ruolo più definito in squadra grazie “al supporto di Valerio Piva e Allan Peiper”.

 

Fonte spaziociclismo.it    

51f02f3f3570ebbf8dfe2ff6
     

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *