MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Circuit Cycliste Sarthe 2022 - 68th Edition - 4th stage La Chapelle Saint Aubin - La Chapelle Saint Aubin 136,4 km - 08/04/2022 - Olav Kooij (NED - Team Jumbo - Visma) - photo Denis Lambert/SprintCyclingAgency

CIRCUIT DE LA SARTHE 2022: OLAV KOOIJ CONCEDE IL BIS, IL NEERLANDESE CONQUISTA ANCHE LA GENERALE


Il Circuit de la Sarthe 2022 è di Olav Kooij. Il ventenne olandese della Jumbo-Visma è stato il più lesto nella quarta ed ultima tappa della corsa francese, con partenza ed arrivo a La Chapelle Saint Aubin, battendo in uno sprint ristretto il belga Xandro Meurisse della Alpecin-Fenix, approfittando di una caduta di gruppo a quattro chilometri dal traguardo che ha estromesso dalla lotta Mads Pedersen (Trek-Segafredo), leader della generale fino a questa mattina. Terzo Elia Viviani (Ineos-Grenadiers).

 

Circuit Cycliste Sarthe 2022 – 68th Edition – Olav Kooij (NED – Team Jumbo – Visma) – Mads Pedersen (DEN – Trek – Segafredo) – Lorrenzo Manzin (FRA – Totalenergies) – photo Denis Lambert/SprintCyclingAge

La frazione odierna, accorciata per il maltempo, è stata caratterizzata da numerosi attacchi nella prima parte. I primi ad accumulare un po’ di margine sono stati Valentin Ferron (TotalEnergies), Jimmy Janssens (Alpecin-Fenix), Rick Pluimers (Jumbo-Visma), Anthony Perez (Cofidis) e Thomas Boudat (Go Sport – Roubaix Lille Métropole), con Perez a 50” dal primo posto nella generale: la Trek-Segafredo non ha lasciato spazio, riprendendo i fuggitivi già a Brulon, dopo 42 chilometri dall’avvio.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS

 

Con tanti chilometri ancora da percorrere, c’era spazio per un altro attacco: vanno via in salita Lars Boven (Jumbo-Visma), Robert Stannard e Scott Thwaites (entrambi Alpecin-Fenix) e Ward Vanhoof (Sport Vlaanderen – Baloise), raggiunti da Valentin Ferron (TotalEnergies), Jimmy Janssens (Alpecin-Fenix), Ben Healy (EF Education-EasyPost), Nicolas Debeaumarché (St Michel – Auber93) e Clément Carisey (Go Sport – Roubaix Lille Métropole), i nove raggiungono il minuto e mezzo di margine, prima di una caduta che coinvolge Carisey, Vanhoof e Boven e che li taglia fuori dalla corsa al successo.

 

Gli altri attaccanti, che hanno raggiunto al massimo il minuto e mezzo, vengono raggiunti ai -6 dal traguardo; poco dopo c’è il contrattacco di Meurisse e Kooij, che viene tenuto sotto controllo fino ai 4 chilometri dall’arrivo, quando una caduta di gruppo rallenta l’inseguimento; è volata a due per la vittoria, che vede a braccia alzate l’uomo della Jumbo-Visma.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.