Sfondo Assos SFONDO ASSOS SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > CORSA DELLA PACE: BATTISTELLA RESTA LEADER!

CORSA DELLA PACE: BATTISTELLA RESTA LEADER!

Condividi

Un’altra giornata con la maglia gialla di leader sulle spalle per Samuele Battistella che in Repubblica Ceca ad una tappa dal termine, resta al comando della classifica generale della Corsa della Pace.

 

Dopo il successo di ieri, nella frazione odierna la nazionale italiana ha protetto nel migliore dei modi il primato di Battistella, che è stato bravo a chiudere in ottava posizione sull’insidioso arrivo in salita di Dlouhe Strane a soli 14″ dal vincitore di tappa, lo svizzero Marc Hirschi.

 

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos

Per questo motivo, quando al traguardo finale mancano solo i 158 chilometri della Jesenik-Jesenik che si correrà domani, caratterizzata da ben cinque Gran Premi della Montagna, Samuele Battistella rimane in vetta alla graduatoria generale con 8″ sullo svizzero Marc Hirschi e 12″ sul danese Jonas Vingegaard.

La lotta per il successo finale è ancora apertissima. Oggi è stata una giornata molto impegnativa ma stavo bene e con l’aiuto di tutta la squadra siamo riusciti a controllare bene la corsa” ha spiegato Battistella. “Domani affronterò l’ultima tappa con l’obiettivo di fare del mio meglio con la serenità e la consapevolezza di aver comunque già ottenuto un successo di tappa prezioso ed importantissimo. Ovviamente la speranza è quella di riuscire a portare a casa anche la vittoria nella classifica finale perchè sarebbe un risultato utile per tutta la nazionale soprattutto per la classifica di Coppa delle Nazioni“.

TROFEO DE GASPERI – Intanto, nell’internazionale Trofeo Alcide De Gasperi che è scattato a Bassano del Grappa (Vi) e si è concluso a Borgo Valsugana (Tn), è stato il giovane Andrea Pietrobon a regalare ai colori della Zalf Euromobil Désirée Fior una prestazione maiuscola. Il ragazzo, al primo anno tra gli Under 23, già vincitore sul traguardo di Sesto Cremonese lo scorso 20 maggio, ha conquistato quest’oggi un prestigioso terzo posto alle spalle di Ravanelli (Gavardo) e De Bod (Dimension Data) dopo essere stato a lungo all’inseguimento in solitaria di Ravanelli.

Andrea Pietrobon sul podio del Trofeo De Gasperi

Sono felicissimo per questo terzo posto. Ho provato in tutti i modi di raggiungere Ravanelli ma per una trentina di secondi non sono riuscito ad agganciarlo. Poi nel finale ho pagato la stanchezza e quando De Bod mi ha raggiunto non sono riuscito a resistere sulla sua ruota. Però si tratta di un piazzamento molto importante per me in una gara dura, affascinante e resa ancor più selettiva dalla pioggia che abbiamo incontrato lungo il percorso” ha spiegato dopo il traguardo uno stremato Pietrobon.

Domani la Zalf Euromobil Désirée Fior sarà in gara a Roncolevà di Trevenzuolo (Vr) per la prova che assegnerà anche il titolo di Campione Regionale Veneto per gli Under 23.

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

SHIMANO E OMAR DI FELICE HANNO INCONTRATO IL PUBBLICO NEL BIKE TEST DI FORMELLO

CondividiSi è svolto un importante appuntamento sabato 6 ottobre  presso il centro sportivo comunale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *