SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
fiandre-1-jpg
FIANDRE 1

FIANDRE



Peter Sagan (Tinkoff) trionfa in solitaria splendidamente con la maglia di campione del mondo nella 100esima edizione del Giro delle Fiandre!

 

Completano il podio  Fabian Cancellara (Trek-Segafredo) e  Sep Vanmarcke (Team Lotto NL – Jumbo)! Regola il gruppo dei battuti il norvegese  Alexander Kristoff (Team Katusha), che giunge deluso sul traguardo.

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

 

Dopo una partenza a ritmi molto elevati, con una fuga che stentava a partire, si è giunti alla prima ora di corsa con una media di 46,400 km/h. Alla fine riescono a partire in 6:  Federico Zurlo (Lampre – Merida),  Preben Van Hecke (Topsport Vlaanderen – Baloise),  Lukas Postlberger (Bora-Argon 18),  Imanol Erviti Ollo (Movistar Team),  Wesley Kreder (Roompot Oranje Peloton) ed il canadese  Hugo Houle (AG2R La Mondiale) hanno fatto il vuoto dopo un avvio tiratissimo. Il sestetto al comando ha avuto un vantaggio massimo di 5 minuti, con una Etixx Quick Step vogliosa di fare bene, che ha spremuto subito nei primi muri sia  Tony Martin (Etixx – Quickstep) sia  Nikolas Maes (Etixx – Quickstep). Si rimescolano le carte a circa 100 chilometri dal traguardo, dopo che proprio la formazione di Tom Boonen aveva spaccato in più di due tronconi il gruppo principale.

 

Sul Koppenberg si inizia a fare sul serio; attaccano infatti  Fabian Cancellara (Trek-Segafredo) e  Lars Boom (Astana Pro Team), i quali creano selezione senza però ottenere un’azione decisiva. In un tratto in falsopiano escono dal gruppo:  Peter Sagan (Tinkoff),  Michal Kwiatkowski (Team Sky) e  Sep Vanmarcke (Team Lotto NL – Jumbo), i quali vanno  riagguantare il gruppo che c’era al comando, composto da:  Stijn Vandenbergh  (Etixx – Quickstep),  Dylan Van Baarle (Cannondale Pro Cycling Team),  André Greipel (Lotto Soudal), Clayes (Wany Group Gobert) ed  Imanol Erviti Ollo (Movistar Team).  Si inizia il penultimo muro, il Kwaremont, con Peter Sagan e Vanmarcke che cercano di fare il vuoto, ma un fantastico  Fabian Cancellara (Trek-Segafredo) supera tutti ad alta velocità e prova a rientrare sul duo al comando. Si esce dalla penultima asperità, con lo slovacco ed il belga con una decina di secondi di vantaggio sul gruppo dietro. Ultimo muro il Paterberg, con il duo al comando, ma dietro ci prova uno stupendo Cancellara, che fa il vuoto. 

 

Peter Sagan (Tinkoff) fa il vuoto sulle ultime rampe di questo terribile muro sempre sul 15/20%, poiché  Sep Vanmarcke (Team Lotto NL – Jumbo) si pianta. Ma che azione del campione del mondo! Dietro, Spartacus raggiunge il belga della Lotto NL Jumbo, ma davanti c’è un uomo solo al comando, che a 10 chilometri dalla conclusione ha 20 secondi di vantaggio. Dietro, si danno cambi regolari, e infatti il vantaggio del campione del mondo non dilata troppo; rimane sempre intorno ai 15 secondi.  Peter Sagan (Tinkoff) guadagna ancora qualcosa negli ultimi di corsa, e va a trionfare in questa stupenda 100esima edizione del Giro delle Fiandre. Completano il podio Cancellara e Vanmarcke. Quarta piazza per  Alexander Kristoff (Team Katusha), che regola il gruppo dei battut

 

Niccolò Anfosso

direttaciclismo.it

Immagine2
     

Condividi
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: CADUTA IN ALLENAMENTO PER BENFATTO, STOP DI TRE SETTIMANE PER IL VELOCISTA PADOVANO

Brutto incidente in allenamento per Marco Benfatto. Il velocista padovano dell’Androni Giocattoli Sidermec è caduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *