MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Mark Cavendish-foto pagina twitter Tour of Turkey

FINE DEL DIGIUNO, CAVENDISH TORNA A VINCERE DOPO TRE ANNI

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Al Giro di Turchia il velocista dell’Isola di Man ritrova la vittoria a distanza di tre stagioni dalla precedente. Sul traguardo di Konya, sede della seconda tappa del Presidential Cycling Tour of Turkey, “Cannonball” ha preceduto il belga Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix) e il tedesco André Greipel (Israel-Start Up Nation).

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

Finalmente il sospiro di sollievo per Mark Cavendish, che interrompe un digiuno di vittorie che sembrava interminabile. Era dall’8 febbraio 2018, quando si impose in una tappa del Dubai Tour, che il britannico della Deceuninck-Quickstep mancava all’appello dei corridori vincenti di una corsa. Durante la stagione attuale Cavendish aveva lanciato già importanti segnali ottenendo piazzamenti che gli hanno dato fiducia fino al coronamento della vittoria di quest’oggi.

Mark Cavendish

La tappa odierna (144.9 km con partenza ed arrivo a Konya), ha visto protagonisti otto corridori tra cui anche l’italiano Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè) ed il kazako Artem Zakharov (Astana – Premier Tech). Questo gruppetto non ha destato problemi al resto del gruppo che va a riprenderli a 10 km dall’arrivo sotto la spinta di Iljo Keisse (Deceuninck-Quickstep). Poi le squadre dei velocisti iniziano il loro lavoro in vista della volata, con qualche scaramuccia nelle prime posizioni. A circa tre km dall’arrivo cade Matteo Malucelli, uno degli sprinter italiani più quotati, e poi Mirco Maestri prova a sorprendere il gruppo con una azione solitaria poco prima dell’ultimo chilometro ma verrà raggiunto.

Presidential Cycling Tour of Turkey 2021- Fabio Jakobsen (NED – Deceuninck – Quick-Step) – photo Brian Hodes/BettiniPhoto©2021

Philipsen porta davanti la sua squadra e sembra il favorito n.1, ma il belga deve fare i conti con Greipel e soprattutto Cavendish, che lo supera a velocità doppia prendendosi tappa, leadership provvisoria nella Classifica Generale ed in quella a punti. Il bottino di vittorie per l’ex vincitore di una Milano – Sanremo e del Campionato del Mondo 2011 sale a quota 147 in carriera. Nella Top 10 di tappa anche Giovanni Lonardi e Luca Mozzato, piazzatisi settimo ed ottavo, mentre il vincitore di ieri Arvid De Kleijn (Rally Cycling) ha chiuso al quarto posto.

Domani il Giro di Turchia si trasferisce sulla costa per la terza tappa, che si concluderà sul suggestivo lungomare di Alanya dopo 212.6 km.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *