LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
gand-jpg
GAND

GAND


Ben 6200 persone hanno assistito ieri sera alla notte di gala per l’addio al ciclismo di Fabian Cancellara.

 

Una grandissima partecipazione di pubblico a Gand, presso il velodromo Kuipke, con anche Filippo Pozzato, invitato direttamente dal campione svizzero, che ha assicurato alla Gazzetta dello Sport che “l’anno prossimo il gruppo ripartirà senza uno dei suoi pochi leader carismatici”. La serata, intitotalata Ciao Fabian, ha fatto registrare il tutto esaurito e ha anche fatto commuovere il festeggiato quando il suo pubblico è scattato in piedi per l’applauso. Tantissimi i corridori presenti che hanno condiviso con lui la carriera da professionista, tra cui spiccavano l’ex compagno nella Trek­-Segafredo Frank Schleck, il belga Sep Vanmarcke, Bradley Wiggins e appunto Filippo Pozzato, coetaneo e fratello ciclistico di lunga data: “Il nostro è un rapporto che va al di là dello sport — ha dichiarato — . Mi ha chiamato due mesi fa per chiedermi di essere presente alla sua serata. “Siamo cresciuti insieme, ci tengo che tu ci sia” mi ha detto. Ho buttato via i biglietti della MotoGP per lui…”.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

I due corridori sono diventati amici nel 2001, quando si sono ritrovato a correre insieme, giovanissimi, nella Mapei: “Sembra ieri il primo ritiro a Donoratico. Non mi era simpatico, eravamo due galletti, eppure Damiani ci aveva messo in stanza insieme. Così siamo diventati grandi amici, anche se ancora mi brucia la sconfitta alla Sanremo del 2008” ha concluso Pozzato.

 

fonte Spazio Ciclismo -Giampaolo Almeida

Immagine
     

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

FUMOGENI A CAPO BERTA, SCOPPIA INCENDIO DURANTE LA MILANO-SANREMO

Episodio clamoroso quello che è accaduto a poco meno di 40 km dall’arrivo della Milano-Sanremo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *