GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
Giro d'Italia 2022 - 105th Edition - 7th stage Diamante - Potenza 196 km - 13/05/2022 - Koen Bouwman (NED - Team Jumbo - Visma) - Bauke Mollema (NED - Trek - Segafredo) - Davide Villella (FRA - Cofidis) - photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2022

GIRO D’ITALIA 2022. A POTENZA VINCE BOUWMAN, BATTUTI MOLLEMA E FORMOLO. 4° DUMOULIN


Colpi di scena a ripetizione nella settima tappa del Giro d’Italia 2022. I 196 km ricchi di difficoltà altimetriche che hanno portato la carovana da Diamante a Potenza incoronano l’alfiere della Jumbo-Visma Koen Bouwman, perfetto nel concretizzare il suo attacco da lontano nella volata a ranghi ristretti. Completano il podio Bauke Mollema e Davide Formolo, Juan Pedro Lopez (Trek-Segafredo) conserva la maglia rosa.

Subito dopo lo start una miriade di corridori ha tentato di ritagliarsi il proprio spazio nella fuga di giornata, tra i più attivi anche il fuoriclasse neerlandese Mathieu Van der Poel. Ci sono voluti circa ottanta chilometri prima che un drappello di sette uomini riuscisse a prendere finalmente il largo.

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS

Davide Villella (Cofidis), Davide Formolo (UAE Team Emirates), Wout Poels (Bahrain-Victorious), Koen Bouwman (Jumbo-Visma), Tom Dumoulin (Jumbo-Visma), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Diego Andres Camargo (EF Education Easypost) hanno dato vita all’azione più importante della tappa grazie alle pendenze del Monte Sirino.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 7th stage Diamante – Potenza 196 km – 13/05/2022 – Davide Formolo (ITA – UAE Team Emirates) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Poels e Villella si sono visti costretti ad alzare bandiera bianca, quest’ultimo a causa di un lungo in discesa potenzialmente molto rischioso. Più avanti ha salutato la compagnia anche Camargo lasciando i quattro superstiti in testa alla corsa con il gruppo a 3′ abbondanti.

Finale incandescente: le continue fucilate dei battistrada hanno fatto saltare l’armonia del gruppetto, la rampa degli ultimi 250 metri (punte del 13%) è diventata il trampolino di lancio ideale per Koen Bouwman, che ha tagliato il traguardo con le braccia alzate al cielo.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.