SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GIUDICI DI GARA
giudici-di-gara-3-jpg

GIUDICI DI GARA


Castelfranco Veneto (Treviso) – “Regolamenti della pista e Norme attuative della strada e del fuoristrada 2017”; “La riunione tecnica prima della partenza” e “I Giudici di Gara, la situazione italiana”.

 

Saranno alcuni dei temi principali affrontati in occasione del 45° Convegno Tecnico Regionale dei Giudici di Gara della Federciclismo del Veneto in programma domenica 29 gennaio nella sala “Giorgione” dell’Hotel Fior di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

L’appuntamento, che da sempre precede l’inizio della nuova stagione agonistica su strada, è stato preparato dalla Commissione Regionale diretta da Sandro Checchin con la collaborazione di Giuseppe Canazza (segretario) e di Albino Bertazzon (componente). Il Convegno Tecnico rappresenta un importante momento di incontro dove i commissari di gara mettono a disposizione dei colleghi le esperienze maturate e necessarie alla crescita del gruppo.

Alla manifestazione, prenderanno parte, tra gli altri, il presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara, Antonio Michele Pagliara, il direttore di corsa Internazionale, Matteo Poretti ed il collega del settore Professionisti e presidente della Federciclismo di Treviso, Giorgio Dal Bò. A coordinare l’incontro sarà Sandro Checchin; mentre il moderatore sarà Mario Guerretta.

 

Ad inaugurare il 45° Convegno Tecnico Regionale alle ore 9.30 (dopo gli accrediti, la consegna delle tessere e i saluti delle autorità) sarà il tema “Regolamenti e Norme Attuative 2017” e ad affrontarlo saranno i commissari di gara Marianna Mazzon e Chiara Compagnin che si occuperanno del “Nuovo Regolamento della Pista”; toccherà poi ad Alessio Turco e a Matteo Brusatin illustrare “Le Norme attuative Strada 2017” e quindi a Paolo Ballotta e a Michela Vidori relazionare sulle “Norme Attuative Fuoristrada 2017”. Dalle 10.30 gli stessi Matteo Poretti, Giorgio Dal Bò e Michele Pagliara si soffermeranno su un argomento particolarmente interessante come “La riunione tecnica prima della partenza: una inutile perdita di tempo o fondamentale momento di riflessione per la sicurezza della gara?”. Seguirà quindi il dibattito.

Dopo il coffee break, previsto alle 11.20, il presidente Antonio Michele Paglaria parlerà dei “Giudici di Gara e la situazione in Italia” e dopo toccherà allo stesso Sandro Checchin illustrare la relazione della Commissione Regionale Veneta dei Giudici di Gara e dopo seguiranno le considerazioni ed i vari interventi.

 

Dalle 12 comincerà la serie delle premiazioni che coinvolgeranno i vari commissari di gara. Per l’occasione sarà consegnato il distintivo d’oro ad Adelia Brazzale, Aldo Felet, Mario Lorenzon, Gianni Marotto, Mario Penariol e Salvino Zambon. I Premi Regionali andranno poi a Pierluigi Candiotto, Renzo Masarin, Adelio Sieff, Matteo Stocco per “la lodevole attività svolta”.

Il Memorial dedicato a Giovanni Rizzo (lo storico segretario della Commissione Veneta) sarà consegnato a Cinzia Bolzan per, è detto nella motivazione, “il senso di attaccamento alla categoria”.

La manifestazione sarà conclusa dalla consegna del Memorial Michele Reghin destinato ai giovani corridori che hanno un buon rendimento agonistico e scolastico. L’edizione del 2016 sarà assegnata alla 16enne atleta Gaia Pagotto, portacolori del Team Velociraptors di Torre di Mosto (Venezia). La ragazza, che frequenta il terzo anno del liceo “Marco Belli” di Portogruaro (Venezia), si occupa di socio-economia. A consegnare il premio (consistente in una borsa di studio) a Gaia Pagotto saranno la signora Tresea Reghin, moglie del compianto Michele ed i suoi figli. Per l’occasione, promossa dal Gruppo Amici di Michele Reghin diretto da Toni Dal Col e dalla stessa famiglia Reghin, saranno consegnati riconoscimenti agli insegnanti e ai dirigenti del club di Gaia.

 

fonte Francesco Coppola

 

 

PAGLIARA CANAZZA CHECCHIN E BERTAZZON
     

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

RALLY DI ROMAGNA MTB, IL 30 MAGGIO A RIOLO LA DECIMA EDIZIONE

Conto alla rovescia per la decima edizione del Rally di Romagna – Gyproc Saint-Gobain in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *