SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

KOM YOU, CHALLENGE 2021, UNA SFIDA CICLISTICA EPICA


È ovvio. Tutti noi ciclisti ci auguriamo che al più presto si possa tornare a fare attività in sella in forma organizzata ed aggregata.

In altre parole tornare a divertirsi assieme alle granfondo oppure “battagliare” nelle competizioni amatoriali, pedalare fianco a fianco senza fretta nelle cicloturistiche oppure ritrovarsi in una semplice uscita domenicale di gruppo. La realtà dei fatti, purtroppo, è che al momento è davvero difficile organizzarsi in quel senso e a breve termine un’inversione netta di tenenza non si scorge affatto.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

È per questo che come modalità alternativa c’è chi ha pensato ad un format che si adatti alla particolarità del momento, una soluzione che rispetti perfettamente prescrizioni e raccomandazioni imposte da questa maledetta pandemia. Si tratta, in buona sostanza, di un compromesso ottimale per condividere idealmente assieme la nostra passione, ma non farlo certo rinchiusi in casa pedalando su un rullo con le più svariate piattaforme interattive di ciclotraining… Macché, nulla di tutto questo.

Per diventare King Of Mountain

Il nuovo format si chiama Kom You ed offre l’opportunità di andare a pedalare davvero sulle salite più celebri del nostro Stivale, appunto con l’obiettivo che tra i tanti che saranno impegnati in questa challenge, proprio TU possa diventare il KOM, ovvero il re della montagna.

Un’iniziativa all’insegna della condivisione con la possibilità di confrontarti con se stesso e anche con gli altri, sia dal punto di vista della partecipazione sia della prestazione.

«Kom You è una challenge che finalmente ci consente anche in questa fase difficile di porci un obiettivo, un risultato su cui puntare. E che quindi diventi stimolo per i nostri allenamenti – ci spiega Emiliano Borgna che, oltre ad essere Vice Presidente Acsi, è anche un attivo pedalatore ed uno dei promotori principali di questa challenge. – A qualcosa del genere avevamo iniziato a pensare già lo scorso anno e, visto che ancora oggi non ci sono prospettive chiare su quel che succederà nei prossimi mesi, abbiamo deciso di lanciare ufficialmente la challenge per questa stagione 2021».

E allora andiamola a scoprire

Come funziona

Kom You è una novità assoluta nel panorama degli eventi ciclo-amatoriali: la  challenge tocca tutte le venti Regioni d’Italia e consente di mettersi alla prova scalando le montagne più belle del Paese. Kom You ha selezionato ben 300 salite  (komyou.com/salite) sparse lungo il territorio nazionale che si potranno scalare nell’arco di nove mesi. Kom You è una vera sfida con sé stessi e una vera sfida a distanza con gli altri partecipanti.

Tutti possono partecipare

Kom You è aperta a tutti, ciclisti tesserati e non tesserati, purché maggiorenni.  Unica e fondamentale prescrizione è quella per cui, non essendo né una manifestazione organizzata né un evento, è richiesto a tutti i partecipanti alla challenge il tassativo rispetto e l’osservanza delle norme del Codice della Strada.

Emiliano Borgna, Vice Presidente ACSI e responsabile nazionale Ciclismo

Chi vince? I più forti e i più costanti

La classifica finale è stilata in base ad un punteggio assegnato dalle varie salite e dal grado di difficoltà che hanno queste ultime. Ci saranno sia classifiche individuali – Maschile e Femminile, Assoluta e per Fascia d’età – sia classifiche a squadre dedicate ai team più numerosi e a quelli che hanno totalizzato più scalate. Allo stesso modo, a livello individuale, ci saranno classifiche che premieranno chi è stato in assoluto il più veloce sulle singole salite e chi invece è stato il più costante nell’acquisizione dei vari tempi delle salite selezionate. Le classifiche, inoltre, saranno stilate sia per la categoria “bici muscolari” che per quella “e-bike”. Il Primo Assoluto verrà premiato con la maglia tricolore di Campione Nazionale. Saranno poi assegnate le maglie di Campione Regionale ai venti primi classificati di ciascuna Regione.

Quando si svolge la challenge

Il periodo valido per cimentarsi nella challenge ha inizio il prossimo 27 febbraio e termina il 21 novembre. Ogni partecipante può dunque decidere di andare ad affrontare le salite quando vuole, purché all’interno di questo periodo. Le premiazioni si svolgeranno il prossimo 8 dicembre, data in cui gli organizzatori hanno programmato un Gran Gala del Ciclismo Amatoriale. Ovviamente tutti noi ci auguriamo che questo Gala possa tenersi in presenza, in alternativa sarà organizzato a distanza.

Come si “gareggia”

Basta avere un cycling computer Gps o uno smaprtphone con applicazione provvista di tracciamento e, ogni qualvolta si avrà l’occasione di scalare una delle trecento salite (in qualsiasi versante e a patto che questa sia scalata una volta sola durante il periodo), si dovrà mandare tramite il proprio account Kom You la traccia appena registrata dell’ascesa. In questo modo si potrà aggiornare e poi verificare in tempo reale la propria posizione sulla pagina web dedicata (komyou.com/classifiche).

Le salite previste nell’elenco sono considerate valide anche se scalate all’interno di una manifestazione ufficiale, ad esempio una granfondo, una competizione, una randonnée o una cicloturistica.

Iscrizioni? Solo on-line

Le iscrizioni sono già aperte, si effettuano esclusivamente on-line sul sito Winning Time (www.winningtime.it/web/main.php?mac=calendar_main&item=2142). La quota di partecipazione varia in base al momento in cui ci si iscrive e al possesso o meno di un tesserino di affiliazione ad un Ente di promozione sportiva. In quest’ultimo caso, ad esempio, fino al 31 marzo il costo di iscrizione è di 49 euro.

La nuova sfida del ciclismo

Kom You è a tutti gli effetti l’alternativa originale delle manifestazioni ciclistiche di massa dei nostri tempi; è chiaro, è nata non a caso come soluzione per affrontare il tempo particolare che stiamo vivendo, ma, perché no, può essere anche un nuovo formato per condividere in assoluta libertà e sicurezza un obiettivo che non sia necessariamente agonistico, ma che premia anche la costanza partecipativa e che, prima di tutto, offra uno stimolo in più per tutti noi per andare a scoprire le salite e i posti più belli che ci offre il nostro Paese.

Informazioni: komyou.com

a cura di Maurizio Coccia –Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *