MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
ktm-protek-dama-62-jpg
KTM PROTEK DAMA 62

KTM PROTEK DAMA



Conquista due podi nel fine settimana appena trascorso la Campionessa Italiana Under 23 Serena Tasca.

 

La portacolori del Team KTM PROTEK DAMA conferma di essere in un buon momento di forma e si aggiudica la vittoria nella gara di domenica della Mahikan Race che si è svolta a Roberval, Quebec, Canada.

INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

Nella splendida cittadina a bordo del lago Saint Jean è stato predisposto un percorso di 5 km da percorrere 6 volte, in mezzo ai boschi e che lambiva alcuni villaggi della comunità degli Indiani Ameridien, su questo percorso la nostra Serena ha messo la sua KTM FatRat davanti a tutte ed a bissato il successo della domenica precedente.

Sabato, sempre a Roberval, si è disputata una gara di FatFast, ovvero una Eliminator con le FatBike, in questa gara Serena Tasca giunge seconda.

 

Il bilancio di questa trasferta in terra canadese è sicuramente molto positivo, due vittorie ed un secondo posto.

“ E’ stata una bellissima esperienza, mi sono divertita, ho imparato a guidare la mia FatRat in mezzo alla neve e sulle lastre di ghiaccio. Le vittorie ed il secondo posto mi danno morale per la stagione che sta iniziando. Da domani si ricomincia, il raduno con la Nazionale è il primo appuntamento, e poi si inizia con le gare e con i punti importanti. Devo ringraziare tutto lo staff della Mahikan Race, sempre gentili e disponibili, soprattutto Daniela, tutti gli atleti con i quali mi sono confrontata, ed infine KTM PROTEK DAMA che mi ha dato la possibilità di gareggiare con la FatRat e per il supporto anche a distanza. “ ci dice Serena Tasca prima di imbarcarsi sul volo che la riporterà in Italia.

podio 07
     

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *