SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

LA DELUSIONE DI DOMENICO POZZOVIVO, LA SFORTUNA SI ACCANISCE CONTRO DI LUI (VIDEO)


l viso di Domenico Pozzovivo, nel video fatto dal team è di quelli tristi.

Il “Pozzo” il combattente, il corridore che non molla mai stavolta deve abbandonare la carovana rosa: “Purtroppo con enorme rammarico abbandono il Giro – spiega nel video postato sul social del team Qubecka -. Il gomito non mi permette di stare in bici e devo capire come recuperare e sottopormi ad accertamenti necessari per capire le cause”.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS

Laconico, triste, Domenico Pozzovivo molla e la corsa rosa perde uno dei corridori italiani più rappresentativi. Il numero degli atleti di casa nostra si sta sempre più assottigliando in corsa. Il corridore ormai alla soglia dei quarant’anni non è riuscito a tenere il ritmo degli avversarti a causa di problematiche varie. Qualche anno fa era rimasto vittima di un bruttissimo incidente. Un’ auto lo investì mentre mi stavo allenando fracassandogli un gomito.

Sottoposto a numerosi interventi per la ricostruzione, ha ancora all’interno numerosi chiodi e viti che non gli permettono di assumere la migliore posizione in corsa. E in questi giorni a creargli ulteriori disagi anche il freddo e la pioggia che lo hanno indebolito. Insomma il team Quebecka oltre all’ammiraglia sfasciata perde pure Pozzovivo.

Domenico Pozzovivo (ITA – Team Qhubeka Assos) – photo Ilario Biondi/BettiniPhoto©2021

E il team Rai perde anche un motociclista caduto martedi in salita con la moto mentre trasportava un operatore di ripresa. Un Giro che continua a regalare sorprese, in negativo però. La Bike Exchange intanto ha fatto scuse pubbliche a Pieter Serry dopo l’incauto investimento di ieri, sempre in salita, del corridore della Deceuninck Quick Step che fortunatamente non ha rimostrato alcun problema, eccetto qualche escoriazione. E il tutto per una disattenzione dell’autista del team e del direttore sportivo che stavano discutendo con la giuria nella macchina al fianco. Per autista e diesse ammenda, declassamento ed esplosione dalla corsa. Scuse accettate da Pieter Serry che ora ha il compito assieme ai compagni di squadra di affiancare Remco Evenepoel secondo in classifica generale a pochi secondi dalla nuova maglia rosa, l’ungherese Attila Valter.

a cura di Tina Ruggeri ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *