SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
la-fausto-coppi-jpg
LA FAUSTO COPPI

LA FAUSTO COPPI



Un Piano Operativo Sicurezza di tutto rispetto quello de La Fausto Coppi 2014. Ben 250 le persone impegnate per garantire la sicurezza dei partecipanti.

 

 

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Cuneo – Uno dei temi caldi relativi ad una manifestazione è senza ombra di dubbio quello della sicurezza per i ciclisti, che va ben oltre l’attenzione per un ricco pacco gara o un luculliano pasta party.

E su questo tema gli organizzatori de La Fausto Coppi, che andrà in scena il prossimo 13 luglio a Cuneo, non hanno certo lesinato risorse.

 

Si pensi infatti che, per presidiare i due percorsi di gara per un totale di 200 chilometri, saranno posizionati agli incroci ben 140 uomini, mentre saranno 20 le moto di Scorta Tecnica per la sicurezza dei gruppi, alle quali si aggiungeranno altre 10 moto di supporto tecnico-logistico, più 2 vetture e 6 moto della Polstrada.

Nulla da eccepire anche sul fronte dell’assistenza medica.

Uno schieramento di mezzi da fare invidia ad un’unità di crisi grazie al supporto della Croce Rossa Italiana. Saranno infatti 5 le ambulanze di cui tre in postazioni fisse e altre due al seguito della gara, una postazione mobile di coordinamento radio, un ambulatorio mobile posizionato in area di partenza/arrivo con personale medico e infermieristico pronto a far fronte a qualsiasi emergenza. A questi si aggiungono una postazione radio fissa in piazza Galimberti di coordinamento generale, quattro medici (tre in moto e uno in auto), e una postazione di Soccorso Specialistico Speleoalpinistico sul Fauniera pronto ad intervenire al recupero di eventuali (ma assai improbabili) ciclisti usciti di strada nei primi tratti di discesa dal Fauniera.

 

 

Un presidio veramente efficace quello de La Fausto Coppi Alpi del Mare (ph Play Full Nikon)

 

Per coordinare tutte queste forze messe in campo, gli uomini della Fausto Coppi on the road, la società organizzatrice, hanno redatto il Piano Operativo di Sicurezza di oltre 30 pagine da presentare alla Polstrada, che diventerà parte integrante dell’Ordine Prefettizio.

 

Una cura per la sicurezza veramente maniacale, che renderà la Fausto Coppi 2014 un piccolo gioiellino tutto da pedalare senza ansie né timori.

Non resta che iscriversi alla quota di 40 euro che, come ben s’intuisce, sono ottimamente spesi.

Le iscrizioni online sono disponibili a questo link (www.sdam.it)

1
artigliere-
   

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *