MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO MagicShine - BANNER TOP SETTEMBRE
Il quartetto dell'inseguimento maschile prima del turno contro l'Australia

MONDIALI PISTA JUNIORES 2022 -QUARTETTO DELL’INSEGUIMENTO IN FINALE PER L’ORO


Favero, Delle Vedove, Giaimi, Fiorin (nelle qualifiche) e Raccagni Noviero miglior tempo nella mattina (4’01″640) e nel turno del pomeriggio superano l’Australia. Avanti anche l’inseguimento femminile con Sanfilippo, Venturelli, Grassi e Zanzi.

Dolce e amaro il primo giorno dei Mondiali pista juniores aperti oggi al Sylvan Adams National di Tel Aviv. Dolce per la medaglia già messa al collo, con un giorno di anticipo, dal quartetto dell’inseguimento maschile. Renato Favero, Alessio Delle Vedove, Luca Giaimi, Matteo Fiorin (nelle qualifiche) e Andrea Raccagni Noviero segnano il miglior tempo nella mattina (4’01″640) e nel primo turno del pomeriggio raggiungono l’avversaria (Australia) dopo tre chilometri di gara. Domani correranno la finale per l’oro contro la Germania, che nell’altro turno si è sbarazzata del Canada.

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Amaro, invece, l’epilogo del Team Sprint maschile. Tommaso Frizzarin, Stefano Minuta e Mattia Predomo, infatti, dopo aver segnato il secondo tempo nelle qualifiche (45″102), autorizzando speranze di medaglia, incappano in una falsa partenza mal segnalata dai giudici e che non ha impedito di percorrere due giri come se fossero in gara. La ripetizione immediata della prova non ha lasciato speranze. Gli azzurri hanno corso abbondatemente oltre i tempi abituali chiudendo all’ottavo posto. “Peccato – commenta Ivan Quaranta – una medaglia mondiale, che sarebbe stata storica, era alla nostra portata.”

Disperato Mattia Predomo, il terzo frazionista, già campione europeo di velocità e keirin: “Mi prendo tutta la colpa: ho anticipato la partenza e siamo fuori per questo.”

Quinto posto per Carola Ratti, Beatrice Bertolini e Gaia Bolognesi tra le donne. Torneo vinto tra le donne dalla Germania, davanti all’Australia e alla Rep. Ceca. Tra gli uomini successo dell’Australia, davanti alla Germania e alla Nuova Zelanda.

Nello scratch femminile settimo posto per Camilla Marzanati. Gara vinta dalla polacca Maja Tracka, sulla statunitense Patrik, terza l’ucraina Kolyzhuk.

GARE DELLA MATTINA – Nella sessione mattutina si sono svolte le qualifiche dell’inseguimento a squadre (il torneo terminerà domani). I due trenini azzurri avanzano con il primo e il terzo tempo. Martina Sanfilippo, Federica Venturelli, Vittoria Grassi e Valentina Zanzi sono terze con il tempo di 4’38″953, dietro Francia (4’31″382) e Giappone (4’34″305), contro cui correranno al primo turno per entrare nella finale per l’oro.

LE FINALI DI DOMANI Mercoledì 24 agosto
Inseguimento a squadre Uomini e Donne
Scratch Uomini – Anniballi, Belletta (ris)
Keirin Uomini – Predomo, Minuta
Eliminazione Donne – Locatelli, Marzanati (ris) 

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.