SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > OLIMPIADI RIO
olimpiadi-rio-2-jpg
OLIMPIADI RIO 2

OLIMPIADI RIO



Anna Van den Breggen vince la prova in linea riservata alle donne ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

 

Al termine di una corsa tiratissima, la rappresentante dei Paesi Bassi regala una grande gioia alla sua nazione, regolando allo sprint un drappello di tre unità. Secondo posto per Emma Johansson (Svezia), bravissima nel gestire le forze sulla salita di Vista Chinesa, per poi rientrare nel finale. Sorride anche l’Italia grazie ad Elisa Longo Borghini che ci regala una bellissima medaglia di bronzo. Delusione per la statunitense Mara Abbott, grande protagonista nei tratti più impegnativi, ma ripresa proprio negli ultimi 500 metri dopo una lunga cavalcata solitaria. Con lei, tuttavia, era andata all’attacco anche Annemiek Van Vleuten, vittima di una terribile caduta lungo la discesa di Vista Chinesa, lungo la quale ieri sono caduti molti corridori tra i quali Vincenzo Nibali. La neerlandese non è stata in grado di proseguire e c’è apprensione per le sue condizioni.

Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

 

fonte Spazio Ciclismo (Luca Pellegrini)

51250
     

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *