GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Martina Fidanza (ITA) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

PISTA, NATIONS CUP 2022: GRANDE ITALIA A MILTON. MARTINA FIDANZA CONQUISTA L’ORO NELLO SCRATCH. ARGENTO PER BUSSI NELL’INSEGUIMENTO E PER ZANARDI NELL’ELIMINAZIONE


È grande Italia a Milton (Canada) nella seconda tappa della Nations Cup 2022, circuito internazionale dedicato al ciclismo su pista. Dopo l’oro e l’argento conquistati nelle due gare ad inseguimento a squadre di ieri, sono arrivate nella notte altre grandissime soddisfazioni per i nostri ragazzi.

Nello scratch femminile la campionessa mondiale in carica Martina Fidanza si conferma ad altissimi livelli vincendo l’oro grazie soprattutto a due grandi giri finali. Dietro all’Italiana l’argento va all’olandese Lonneke Unekenm, mentre il bronzo viene conquistato dalla statunitense Lily Williams.

SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5

Arrivano ottimi risultati anche dall’inseguimento individuale femminile. L’Italia chiude la gara con addirittura due atlete sul podio, ovvero Vittoria Bussi (3:32.210), argento dopo la sconfitta nell’ultimo atto contro l’australiana Maeve Plouffe (3:29.324), e Silvia Zanardi (3:31.924), bronzo in virtù del successo nella finale per il terzo posto contro l’aussie Amber Pate (3:36.241).

La stessa Zanardi porta a casa anche l’argento nella gara a eliminazione femminile. Nonostante venga abbattuta a sei sprint dalla fine, la classe 2000 non alza bandiera bianca e si aggiudica un bellissimo secondo posto alle spalle della statunitense Jennifer Valente, oro nell’omnium di Tokyo. Bronzo alla britannica Sophie Lewis.

Nello scratch maschile c’è da segnalare il grande bronzo per Mattia Pinazzi. L’azzurro riesce ad avere la meglio nello sprint per il gradino più basso. A vincere la gara è invece il britannico Rhys Britton, capace di andare in fuga fino a doppiare tutti i partecipanti e a trionfare a braccia alzate senza problemi.

Martina Fidanza (ITA) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto

Da evidenziare poi il quarto posto finale di Davide Boscaro nel km da fermo con il tempo di 1:01.105. L’azzurro purtroppo peggiora il crono della qualifica mattina (che se ripetuto sarebbe valso l’argento) e termina appena giù dal podio. In questa gara l’oro va al cinese Chenxi Xue (1:00.754), l’argento al neozelandese Nicholas Kergozou De La Boessiere (1:01.013) e il bronzo al colombiano Santiago Ramirez Morales (1:01.105).

Nell’l’eliminazione maschile arriva il trionfo del belga Jules Hesters davanti all’olandese Yoeri Havik e allo statunitense Gavin Hoover. In casa Italia chiude sesto il nostro Carloalberto Giordani. L’altra finale della notte, ovvero la sprint femminile, vede l’oro della tedesca Emma Hinze, vittoriosa nella finale per il bronzo contro la canadese Kesley Mitchell. Terza la colombiana Pineda Bayona, mentre viene eliminata ai sedicesimi di finale Miriam Vece. 

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.