MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO LILBADDY BANNER TOP

RIVINCITA VAN VLEUTEN, È ORO OLIMPICO NELLA CRONOMETRO

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


La ricordiamo a Rio dopo la drammatica caduta nella prova in linea di cinque anni fa, fino all’argento di domenica scorsa sempre su strada: Annemiek Van Vleuten si prende la sua personale rivincita prendendosi la gara contro il tempo di Tokyo. Argento alla vicecampionessa del mondo Marlene Reusser (Svizzera) e bronzo per Anna Van der Breggen (Paesi Bassi).

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6

Venticinque partenti per il secondo ed ultimo appuntamento olimpico sulle strade giapponesi, tra cui Masumah Alizada, una ragazza di nazionalità afghana che ha corso difendendo i colori della squadra dei rifugiati. Tra le prime atlete a partire, la canadese Karol-Ann Canuel e la australiana Sarah Gigante realizzavano i più veloci tempi intermedi. Elisa Longo Borghini, dopo il bronzo in linea, è stata l’unica rappresentante dell’Italia e ha terminato la prova con 2’47” di ritardo (media 40.18 km/h) al decimo posto.

Annemiek Van Vleuten (c) Anton Vos

Tra le favorite principali alla vigilia, Annemiek Van Vleuten vola come un treno sin dai primi metri, andando a riprendere anche Emma Nørsgaard (Danimarca), partita tre minuti prima. In mezzo a loro la quarantaseienne statunitense Amber Neben se la giocava con le più forti, così come Grace Brown (Australia). Gli intertempi della olandese sono letteralmente polverizzati e andrà a terminare in 30’14” con la stratosferica media di 43.9 km/h!

Annemiek Van Vleuten (c) Anton Vos

Marlene Reusser conferma la sua grande qualità in questa disciplina e va a regalare alla Svizzera e al Team Alé – BTC Ljubljana (unico team World Tour italiano) una bellissima medaglia d’argento scalzando Anna Van der Breggen, alla quale va il bronzo. Nulla da fare per Chloe Dygert: la americana ha pagato il rientro dopo diversi mesi a causa del drammatico incidente avvenuto nella prova a cronometro dei Mondiali 2020 a Imola, in cui si era provocata una impressionante ferita alla coscia sinistra; per lei comunque un confortante settimo posto.

Tokyo 2020 Olympic Games – Olimpiadi Tokyo 2020 – Women’s Individual Time Trial – Fuji Speedway 22,1 km – 28/07/2021 – Annemiek Van Vleuten (Netherlands) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

Alle ore 7 tocca agli uomini, con Alberto Bettiol e Filippo Ganna in corsa per una importante medaglia per i colori italiani. Il verbanese della Ineos-Grenadiers sarà l’ultimo a partire, alle 9:10 italiane.

A cura di Andrea Giorgini Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *