SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > SICUREZZA IN GARA
sicurezza-in-gara-6-jpg
SICUREZZA IN GARA 6

SICUREZZA IN GARA


Troppe corse trascurano questo importante aspetto, creando non pochi disagi ai partecipanti. Ecco dove e perché nascono gli errori più ricorrenti

 

 

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Come già sottolineato diverse volte, “Sicurezza in Gara” è una rubrica nata per analizzare aspetti legati a questo importante tema, ma anche per sviscerare alcune mancanze organizzative che spesso si evidenziano nelle più disparate manifestazioni del Belpaese, sia su strada che su mtb.

 

Una delle criticità che spesso incontriamo è quella legata alla cartellonistica riservata ai partecipanti.

Forse tutto nasce dal fatto che spesso, anche i grandi eventi, prima di diventare tali, sono passati per la cosiddetta “gavetta”. Tutto parte, quasi sempre, da una dimensione locale e poi, col passare degli anni, il bacino d’utenza cresce e l’organizzazione si trova a fronteggiare problemi troppo grandi o troppo complessi per il proprio know-how.

Spesso ci siamo accorti che gli organizzatori danno per scontato che i partecipanti alla loro gara sappiano già come muoversi in loco, anche al cospetto di scelte logistiche in alcuni casi cervellotiche e, in ogni caso, discutibili. Non è un caso che spesso ci si trovi di fronte ad iscrizioni effettuate in una location, pasta party in un’altra, partenza ed arrivo in un’altra ancora e che, malgrado la molteplicità dei servizi, non vi siano cartelli indicatori per chi deve fruirne.

Una buona segnaletica e una giusta scelta logistica possono servire anche agli organizzatori per gestire bene, per esempio, i parcheggi e, soprattutto, risparmiare all’organizzatore – che ha già tante cose da fare – le inutili richieste di informazioni da parte di chi si trova spaesato e non sa dove andare o come muoversi.

 

Come stavamo dicendo, a volte, notiamo organizzatori che si trovano in mano eventi di grande portata, pur conservando una mentalità ed un approccio troppo provinciale. Per questo danno per scontate alcune indicazioni che, al contrario, scontate non sono. Tanto più si punta ad allargare il bacino d’utenza della propria gara, tanto più le indicazioni devono essere chiare e precise. Se per problemi logistici non si possono accorpare i vari servizi e le zone d’iscrizione sono diverse dal pasta party o da partenza ed arrivo, una segnalazione chiara e riconoscibile può aiutare a risolvere il problema. Una buona cartellonistica offre la possibilità al partecipante di muoversi con fluidità, evitando di creare intralci alla manifestazione e alla viabilità quando arriva in auto. Pensate a quelle granfondo con migliaia di partecipanti: se tutti iniziassero a girare a destra e a manca per cercare il parcheggio o le iscrizioni, sarebbe il caos.

E qui entra in gioco anche il fattore sicurezza, poiché meno fluido è il traffico, tanto più alto è il rischio di incidenti.

Infine diciamo che una buona cartellonistica, evidenziata con segnali adeguati, ben visibili e posizionati nel posto giusto, diventa il biglietto da visita della manifestazione, poiché offre subito al partecipante la sensazione di alti standard organizzativi.

 

La differenza tra gara e gara non la fa solo il percorso, il pacco gara, la gestione della sicurezza ecc., ma anche la ricerca dei particolari: una buona cartellonistica, un ring di partenza ed arrivo ordinato con gli striscioni posizionati bene (dunque ben tesi), nonché puliti, fanno spesso la differenza.

Insomma, una corretta informazione diventa solo un vantaggio per tutti e credetemi: “La cartellonistica non è un optional”.

 

Fonte  GIANLUCA BARBIERI Copyright © INBICI MAGAZINE

 

H0064A
H0127
Inizio
niardo
pacco-
Pasta
   

Condividi
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

ASSEGNATI AL GS EMILIA I CAMPIONATI ITALIANI STRADA E CRONO PROFESSIONISTI 2019

L’organizzazione dei prossimi campionati italiani su strada professionisti è stata assegnata ieri pomeriggio al Gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *