GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
tinkoff-saxo-1-jpg

TINKOFF – SAXO



Alberto Contador è uno dei corridori finiti oggi a terra nella maxi-caduta avvenuta a 250 metri dal traguardo.

 

Lo spagnolo è caduto sbattendo sul lato sinistro del corpo e in particolare la spalla. Il corridore della Tinkoff – Saxo è riuscito a concludere la frazione tornando sulla bicicletta, ma sul podio è sembrato abbastanza nervoso e con vistose difficoltà nel muovere il braccio sinistro tanto da non indossare la maglia rosa e andare subito a fare dei controlli medici alla spalla.

BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO

 

Dalle prime indiscrezioni che arrivano dagli inviati sul traguardo vi vocifera che Contador potrebbe aver riportato una frattura della spalla, anche se ancora non c’è nessuna conferma a riguardo.

 

“A quella velocità quando si cade non è mai un piacere”. Con queste parole il general manager della Tinkoff – Saxo Stefano Feltrin ha commentato la caduta di Alberto Contador sottolineando come ora ci sia la “necessità di capire l’entità del danno”. Feltrin poi non ha voluto sbilanciarsi sulle condizioni dello spagnolo visto che “è impossibile fare valutazione al momento” visto che “bisogna fare le analisi del caso”.

Feltrin ha anche parlato dello stato morale di Contador dopo la caduta: “Alberto è molto forte. Io purtroppo ho rivisto il brutto film dell’anno scorso e spero finisca con esito diverso. Lui è concentrato a capire che cosa  ha. Non ha dolori importanti però per capire cosa c’è si deve attendere il parere dei medici”.

 

Riccardo Zucchi

SpazioCiclismo

Immagine
     
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *