LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > VUELTA A BURGOS
vuelta-a-burgos-6-jpg

VUELTA A BURGOS



Si parla russo nella terza tappa della Vuelta a Burgos. A Villadiego è  Vladimir Isaychev (Team Katusha) a trionfare dopo una fuga di oltre 100 km condotta con altri 4 compagni d’avventura.

 

Il corridore nativo di Samara, che aveva già portato a termine con successo un’azione da lontano in una tappa del Giro di Svizzera del 2012, ottiene sulle strade spagnole la terza vittoria in carriera. Giornata che sa di beffa invece per il nostro  Matteo Busato (Southeast), giunto secondo al traguardo, che dovrà rimandare l’appuntamento con il primo sigillo tra i pro’ dopo che nel mese di maggio aveva addirittura sfiorato il colpo grosso nella frazione di Forlì del Giro d’Italia.

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

 

Tappa dal profilo altimetrico piuttosto semplice ma affrontata con grande animosità dai corridori. Passano infatti 60 km prima che si sganci il tentativo buono, con dentro  Carlos Quintero Norena (Team Colombia),  Miguel Angel Benito Diez (Caja Rural – Seguros RGA) ed  Imanol Estevez (Murias Taldea) oltre che i già citati  Vladimir Isaychev e  Matteo Busato. I cinque, diventati poi quattro in seguito al cedimento dell’atleta della Murias ai 30 dall’arrivo, trovano subito il giusto accordo, mentre in gruppo è l’Astana Pro Team a condurre le danze. L’inseguimento del team kazako avvicina progressivamente il plotone, assottigliatosi nel frattempo a 35 unità a causa dei ventagli, ai battistrada, bravi tuttavia a non perdere mai la collaborazione.

 

L’appassionante testa a testa tra il gruppo ed i quattro attaccanti si risolve quindi in favore di quest’ultimi, tra i quali è proprio Isaychev a dimostrarsi il più lesto nell’infilare allo sprint un generoso Busato, che era andato a chiudere con un’ottima sparata il tentativo d’anticipo di Benito. I ragazzi della formazione di Citracca si consolano parzialmente con una buona prova di squadra, coronata dalla sesta piazza di  Manuel Belletti (Southeast) e dall’ottava di  Simone Ponzi (Southeast), arrivati nel gruppo inseguitore a 15 secondi.

 

Si mantiene al comando della generale  Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team), mentre i restanti big di questa Vuelta a Burgos dovranno iniziare a giocare a carte scoperte nei 161 km previsti domani, che si concluderanno in quota a la Pineda de la Sierra.

 

Fonte www.direttaciclismo.it

Marco Bea

Foto: (c) Vuelta a Burgos

10eefc2194650c4c3d5efc0fccac469bd6e03088
     

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

ELITE-UNDER23. GIRO DEL PIAVE: TRIPLETTA ZALF CON ZURLO, MARCHIORI E MESSIERI

Primo meritatissimo successo tra gli U23 per Matteo Zurlo La 75^ edizione del Giro del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *