SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
zalf-38-jpg

ZALF



Successo del 19enne di Sarego in una giornata autunnale

 

 

A meno di 24 ore di distanza dalla straordinaria tripletta di San Vito al Tagliamento (Pn) la Zalf Euromobil Désirée Fior festeggia un’altra bellissima doppietta firmata da Luca Mozzato e Nicolò Rocchi nel prestigioso 48° Trofeo G. Bianchin di Paderno di Ponzano Veneto (Tv).

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

Dopo le prime scaramucce, sulle rampe del Montello sono stati Filippo Rocchetti (Zalf) e Mattia De Marchi (Cycling Team Friuli) a prendere il largo.

Il veneziano e il marchigiano hanno ben presto scavato un profondo solco tra sè e il gruppo riuscendo a raggiungere un vantaggio massimo di 1’50”; i due battistrada hanno resistito al ritorno dei più immediati inseguitori sino ai due chilometri dal traguardo quando si è concretizzato il ricongiungimento che ha spianato la strada allo sprint a 24 che ha assegnato le posizioni migliori. Il più veloce di tutti si è rivelato il 19enne vicentino di Sarego (Vi) che con una volata di potenza ha regolato il drappello dei migliori di giornata.

“Sono felicissimo per questo successo perchè arriva in una gara di grande prestigio che si disputa a pochi chilometri dal quartier generale della Zalf Euromobil Désirée Fior” ha esultato Luca Mozzato, al primo anno tra gli under 23 e al secondo successo stagionale dopo la bellissima affermazione ottenuta poche settimane fa al Gp Industria Cuoio e Pelli. “Pensavo che Rocchetti potesse arrivare sin sul traguardo e mi è dispiaciuto quando lo abbiamo raggiunto a due chilometri dall’arrivo. Poi i miei compagni sono stati bravissimi a pilotarmi nel finale e non potevo proprio sbagliare”.

arrivo
     

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *