MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

AUDIO – ALESSANDRO CIPRIANI G.F. FIRENZE: “SPERO CHE NEL 2021 POSSA TORNARE TUTTO ALLA NORMALITA’, MA NON NE SAREI SICURO”

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Alessandro Cipriani è organizzatore della Granfondo Firenze, una delle manifestazioni più importanti che si svolgono sotto l’egida di Acsi Ciclismo. La manifestazione si sarebbe dovuta svolgere il 27 settembre, ma è stata rinviata al 2021 a causa della pandemia di Covid-19.

Alessandro Cipriani

Raggiunto telefonicamente nel corso della trasmissione Ultimo Chilometro, Cipriani afferma: “Credo che se non siamo stati i primi siamo stati i secondi ad annunciare che la gara non ci sarebbe stata nel 2020 ma direttamente nel 2021. Non è una gara tra noi organizzatori a chi arriva prima a decretare il rinvio della propria corsa, ma abbiamo capito fin da subito la gravità della situazione e che la pandemia avrebbe avuto conseguenze molto lunghe. Io spero di essere smentito, ma credo che manifestazioni con un buon numero di partecipanti non possano riprendere prima di maggio o giugno del prossimo anno, perché dobbiamo metterci in testa che c’è necessità di un vaccino che a sua volta deve essere diffuso. Io non sono quindi così ottimista di pensare che a febbraio 2021 tutto possa riprendere: me lo auguro e cerco di essere ottimista, ma è molto difficile. 

Il ragionamento di Cipriani deriva dal constatare la realtà dei fatti: “Io sono un dirigente d’azienda, organizzo per passione insieme ai miei soci nel comitato organizzatore. Ognuno di noi ha una propria attività. Se ci dobbiamo prendere il rischio di fare una manifestazione nella quale non possiamo garantire la sicurezza e non sappiamo di avere i permessi per svolgere una manifestazione di un certo livello, è difficile andare avanti”.

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

I numeri di Granfondo Firenze sono molto importanti ed è per questa ragione che sono necessari degli standard di sicurezza molto elevati: “A fine agosto si è svolta, qui in Toscana, l’Eroica Montalcino, che è stato un bell’evento e sono partite poco meno di 400 persone. Parliamo di una cicloturistica, che viene quindi affrontata diversamente, anche da un punto di vista organizzativo. Ma i costi di Granfondo Firenze sono molto elevati. L’altro aspetto è che molte persone, in questo periodo, hanno perso il lavoro o ne hanno subìto una grossa riduzione, quindi non tutti possono sobbarcarsi viaggio, pernottamento e gara. Quanta partecipazione potremmo quindi avere?”.

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *