MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Alexander Konychev (ITA - Team BikeExchange - Jayco) - foto Roberto Bettini/SprintCyclingAgency

ALEXANDER KONYCHEV: “IL TEAM CORRATEC NON È UN PASSO INDIETRO, MA UNA GRANDE OCCASIONE PER RISCATTARMI”


Nuovo appuntamento con Sport2Day Speciale Ciclismo, il format a cura di Sport2U in collaborazione con OA Sport dedicato al mondo della velocità sulle due ruote. Ospite della nostra Francesca Cazzaniga è Alexander Konychev,  il giovane 24enne veronese che dopo tre anni alla Bike Exchange il prossimo anno correrà con il Team Corratec, squadra che dal 2023 debutterà tra le Professional:Non sono stati mesi semplicissimi – commenta – andare a correre col dubbio di non correre la stagione successiva non è facile, perché non ti esprimi al massimo in corsa o negli allenamenti. Quando si è aperta questa porta sono iniziati i primi contatti e si è riuscito a trovare l’accordo e a firmare“.

 

“Con la Bike Exchange ho trascorso tre anni di grandi corse – continua – l’unica cosa che mi manca è aver fatto un grande giro, mi spiace non essere stato selezionato per quell’avventura, mi auguro per l’anno prossimo di poter mettere in campo l’esperienza maturata in quel team e di fare bene. La gara che ricordo particolarmente? Sono stati tre anni tra alti e bassi, ricordo ancora la prima corsa nel 2020, poi il campionato italiano di Imola del 2021, le grandi corse del Nord, tante emozioni e ricordi che resteranno. Al 2022 darei come voto un 6: i propositi erano buoni, poi più di un intoppo non mi ha permesso di esprimermi al meglio, poi non c’è stata una buona gestione da parte mia e della squadra ed è stato difficile fare piani accurati sugli allenamenti“.

Dopo un 2022 dal bicchiere mezzo vuoto, Alexander è pronto ad affrontare la prossima stagione con una nuova squadra. E non senza alte aspettative:Cosa significa per me correre per il Team Corratec? La differenza è minima con Bike Exchange, non mi piace pensare di aver fatto un passo indietro, ma di mettermi in gioco in una nuova esperienza con un gruppo giovane, magari avrò qualche spazio in più. La vedo come grande occasione per riscattarmi“.

Tirreno Adriatico 2022 – 57a Edizione – 6a tappa Apecchio – Carpegna 215 km – 12/03/2022 – Alexander Konychev (ITA – Team BikeExchange – Jayco) – foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency

Ora sono a Maiorca per evitare il brutto tempo che c’è in Italia – continua – poi tornerò dalla mia famiglia e parteciperò alla presentazione della squadra, alla preparazione e poi via in Argentina per la prima gara. Ho ripreso da poco a pedalare e ad allenarmi, ho voluto staccare la spina per un po’. Nella nuova squadra si respira un bel clima: tornare a parlare italiano non è una brutta cosa, adesso vediamo cosa succederà. La sede è in Toscana, ed è terra di grande ciclismo, per me è un punto in più per affrontare questa nuova avventura”. Nel 2023? Spero di fare grandi corse, crescere ancora a livello personale ed essere lì davanti a giocarmi qualche risultato importante. Un sogno che ho? Vincere la Milano-Sanremo“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO GENNAIO LIMAR - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *