GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Giro d'Italia 2022 - 105th Edition - 16th stage Salo' - Aprica 202 km - 24/05/2022 - Jai Hindley (AUS - Bora - Hansgrohe) - Aleja - Richard Carapaz (ECU - INEOS Grenadiers) - photo Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2022

GIRO D’ITALIA 2022. IL BORSINO DEI FAVORITI DI OGGI: LOTTA HINDLEY-CARAPAZ  


L’infernale ultima settimana continua oggi con la Ponte di Legno – Lavarone, diciassettesima tappa di questo Giro d’Italia che sembra ancora lontano dalla risoluzione. 168 km con ancora tanta salita, con le fatiche di ieri che sicuramente saranno restate nelle gambe di molti.

Il percorso è in salita dal km 0 ma, dopo aver scollinato il Passo del Tonale, inizierà un lunghissimo tratto sempre in leggera discesa. Si ritornerà a salire con il 3a categoria di Giovo, ma sarà nel finale che vedremo la grande lotta. In rapida successione Valico del Vetriolo (11,8 km al 7,8% di pendenza media) e soprattutto la salita del Menador, 8 km durissimi con pendenze costantemente sopra la doppia cifra. Si scollinerà ad 8 km dal traguardo, posto dopo un tratto di leggera discesa e con ultimi metri in salita.


Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 16th stage Salo’ – Aprica 202 km – 24/05/2022 – Mikel Landa (ESP – Bahrain Victorious) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Dopo la vittoria, un po’ a sorpresa, di Jan Hirt, oggi potrebbe essere il giorno giusto per vedere gli uomini di classifica lottare anche per il successo di tappa. I nomi sono ormai sempre quelli, a partire da Jai Hindley, per ora sempre in grado di mettere la ruota davanti agli avversari sugli arrivi in salita. La Maglia Rosa è distante soli 3″, se si dovesse arrivare ancora in volata basterebbero gli abbuoni per raggiungerla.

Con lui ci sarà sicuramente Richard Carapaz. L’ecuadoriano in Maglia Rosa ha preferito difendersi ieri, dai comunque pochi attacchi che gli sono stati sferrati. Chissà se oggi sarà il giorno in cui proverà ad aumentare la sua leadership. L’altro uomo di classifica che ha dimostrato di essere brillante in salita è Mikel Landa. Le pendenze sono dure, teoricamente il suo terreno, sicuramente ci proverà.

Menzioniamo ovviamente anche Joao Almeida e Vincenzo Nibali. Il primo ha sempre dovuto rincorrere in salita, ma non si è mai realmente staccato, mentre il secondo ieri ha ceduto qualcosa, ma la condizione è ancora in crescita. Avendo assorbito bene la caduta di ieri, anche Domenico Pozzovivo potrebbe essere della partita.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 16th stage Salo’ – Aprica 202 km – 24/05/2022 – Jai Hindley (AUS – Bora – Hansgrohe) – Richard Carapaz (ECU – INEOS Grenadiers) – photo Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2022

Come sempre, a scompaginare i piani degli uomini di classifica, ci potrebbe essere Simon Yates. Il britannico ieri ha mollato molto presto e potrebbe aver risparmiato energie per cercare oggi il terzo sigillo in questo Giro. Occhio come sempre agli attacchi da lontano, con gli specialisti delle fughe come Giulio Ciccone, Hugh Carthy, Lennard Kaemna, Thymen Arensman e il vincitore di ieri Jan Hirt.

BORSINO FAVORITI DICIASSETTESIMA TAPPA GIRO D’ITALIA

***** Jai Hindley, Richard Carapaz
**** Mikel Landa, Simon Yates
*** Vincenzo Nibali, Hugh Carthy, Lennard Kaemna
** Joao Almeida, Giulio Ciccone, Thymen Arensman, Jan Hirt
* Alejandro Valverde, Domenico Pozzovivo, Koen Bouwman, Bauke Mollema, Lorenzo Fortunato

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.