GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
UCI 2022 Track World Championship Day 1 - Saint-Quentin-en-Yvelines - France - 12/10/2022 - Men Team Pursuit - Filippo Ganna - Francesco Lamon - Jonathan Milan - Manlio Moro (ITA) - photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2022 -

MONDIALI PISTA 2022: ITALIA SECONDA NELLE QUALIFICAZIONI DELL’INSEGUIMENTO MASCHILE. STASERA SEMIFINALE CON LA FRANCIA


L’Italia ha firmato il secondo tempo nelle qualificazioni dell’inseguimento a squadre maschile in occasione dei Mondiali 2022 di ciclismo su pista. Il quartetto tricolore ha fermato il cronometro su 3:48.243, piazzandosi alle spalle della Gran Bretagna per 151 millesimi (3:48.092, miglior riferimento di giornata).

I Campioni Olimpici e del Mondo torneranno in pista questa sera al Velodromo di Saint-Quentin-En-Yvelines (Francia), dove proseguiranno nella difesa del titolo iridato: al primo turno affronteranno la Francia, terza nel turno preliminare con il tempo di 3:48.845. I ragazzi del CT Marco Villa vogliono imporsi, ma l’avversario è particolarmente ostico, corre in casa ed è lanciato verso i Giochi da Parigi 2024: bisognerà davvero sudare contro la compagine transalpina composta da Lafargue, Tabellion, Denis ed Ermenault, con la possibilità di schierare Thomas nello scontro diretto di stasera.

UCI 2022 Track World Championship Day 1 – Saint-Quentin-en-Yvelines – France – 12/10/2022 – Men Team Pursuit – Filippo Ganna – Francesco Lamon – Jonathan Milan – Manlio Moro (ITA) – photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2022

L’Italia punta al successo, in modo poi da sfidare la vincente di Gran Bretagna-Nuova Zelanda nello scontro diretto per la medaglia d’oro. Va annotato che il sodalizio britannico può fare affidamento su Dan Bigham (primatista dell’ora fino a sabato), il valido Ethan Hayter, Oliver Wood ed Ethan Vernon. Attenzione alla compagine oceanica, oggi quarta in 3:49.498, che l’Italia sconfisse di misura nella semifinale dei Giochi. Quinto posto per la Danimarca, argento olimpico a Tokyo, che chiude in 3:49.639 davanti ad Australia, Germania e Belgio.

Filippo Ganna è tornato in gara dopo aver siglato il Record dell’Ora sabato sera. L’ex Campione del Mondo a cronometro è stato affiancato da Francesco Lamon, Jonathan Milan (altri due Campioni Olimpici) e da Manlio Moro, novità rispetto alla formazione che ha firmato l’impresa a Tokyo. Questa sera tornerà titolare Simone Consonni al posto proprio di Moro. L’Italia era partita molto bene e infatti a metà gara vantava il miglior tempo in 1:56.548, ma nel terzo chilometro c’è stato un rallentamento che ha portato a un ritardo di quattro centesimi, recuperato parzialmente nel finale.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *