GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
Giro d’Italia 2022 - 105th Edition - 5th stage Catania - Messina 174 km - 11/05/2022 - Vincenzo Nibali (ITA - Astana Qazaqstan Team) - photo Roberto Bettini/SprintCyclingAgency©2022

VINCENZO NIBALI: “HO SOFFERTO PRESSIONI E ASPETTATIVE. LA VITTORIA PIÙ IMPORTANTE? IL TOUR DEL 2014


Per Vincenzo Nibali il momento del ritiro dall’attività agonistica è sempre più vicino. Lo “Squalo dello Stretto” in questo periodo si sta godendo le ultime pedalate in gruppo, ma al contempo sta analizzando per istantanee tutto quello che la sua carriera gli ha regalato, in positivo e in negativo.

In un’intervista a Cyclingnews, il corridore siciliano si è concentrato su alcuni temi. Ecco cosa ne è venuto fuori: “Adesso posso dire che ho sofferto molto la pressione e le aspettative. In Italia sono sempre stato sotto i riflettori, ma non è facile gestire una situazione del genere. Guardate cos’è successo a Jonas Vingegaard dopo il Tour de France 2022. Tutto vogliono un pezzo di te e pensano di poter criticarti senza conoscerti. Io non mi sono mai nascosto e sono andato alle corse anche quando non ero al 100 per cento o competitivo. Tanti non lo capivano, ma a me correre è sempre piaciuto, anche se dovevo soffrire e non potevo sostenere le aspettative che avevano su di me”.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 20th stage Belluno – Marmolada 168 km – 27/05/2022 – Vincenzo Nibali (ITA – Astana Qazaqstan Team) – photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclingAgency©2022

Poi venendo alle gioie, ha detto: “La vittoria al Tour de France del 2014 sia stata la più grande della mia carriera, perché il Tour è un evento di rilevanza mondiale. Alcuni dicono che le cadute di Chris Froome (ritiratosi, ndr)e Alberto Contador (ai margini della top ten, ndr)mi hanno aiutato, ma penso di aver dimostrato allora di essere in una grande condizione e di aver meritato la vittoria finale. Certo, anche i due Giri sono speciali. Ho i trofei a casa e solo guardarli mi fa venire la pelle d’oca”.

Il Giro di Sicilia 2021 – 4th stage Sant’Agata di Militello – Mascali 180 km – 01/10/2021 – Vincenzo Nibali (ITA – Trek – Segafredo) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

Infine, sul suo futuro, Vincenzo Nibali fa sapere: “Non smetterò di pedalare. Prima di tutto andrò al Criterium di Saitama e poi spero di poter affrontare la Cape Eric (corsa che si svolge in mountain bike). La nuova squadra che nascerà nel 2023? Douglas Ryder sta facendo un grande lavoro. Io avrò il ruolo di ambasciatore e  non sarò un direttore sportivo, per quel ruolo ci sono Gabriele Missaglia e Alex Sans Vega. Sarà un gruppo giovane ma di qualità. Per me e per il gruppo sarà un’avventura nuova, ma siamo pronti per affrontare i problemi e goderci le vittorie. È molto stimolante e sono molto contento di essere parte di tutto questo. È il mio prossimo capitolo, dopo tutta una vita passata da corridore”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *