GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
Iljo Keisse - Foto GettySport - Facebook Quick-Step Alpha Vinyl Team

L’ADDIO DI ILJO KEISSE AL GENT SIX DAYS: “FINISCE TUTTO DOVE ERA INIZIATO 30 ANNI FA”


La domenica si è rivelata una giornata intensa, emozionante e piena di adrenalina per Iljo Keisse, che ha fatto la sua ultima uscita alla competizione che amava anima e corpo sin da quando l’ha scoperta da bambino, tre decenni fa: la Sei Giorni di Gand .L’uomo che, da professionista, è diventato sinonimo del prestigioso evento, vincendolo sette volte e salendo sul podio in altre sei occasioni, è uscito col botto davanti alla sua famiglia e alle centinaia di tifosi che non hanno potuto non essere presenti e di mostrare ancora una volta il loro sostegno a Iljo.

Photo: @BeelWout

“The King of ‘t Kuipke”, la cui brillante carriera in pista include quattro titoli europei e 28 trionfi in gare di sei giorni, si è ritirato in modo spettacolare, vincendo la sua ultima gara individuale – il Derny – prima di ricevere una guardia d’onore dal resto dei concorrenti Gent.

Questo ha preparato il terreno per il trionfo finale di Iljo alla competizione che quest’anno ha celebrato un secolo dalla sua nascita, una clamorosa vittoria che è arrivata proprio nell’ultima uscita della serata, il Madison. Insieme al compagno di squadra Jasper De Buyst, Keisse ha doppiato il resto del gruppo in modo sbalorditivo e ha mantenuto quel vantaggio, ottenendo una vittoria fondamentale che non solo ha mandato in delirio i tifosi, ma ha anche fatto salire la coppia sul podio generale.

Non so da dove iniziare…

“Tutto è cominciato qui. Sognavo di guidare la Six Days da bambino, mentre sedevo qui e guardavo i corridori dagli spalti”, ha detto Iljo visibilmente emozionato dopo il traguardo.

“Ho fatto molta strada e poi, nel 2005, l’ho vinta per la prima volta. Quello è stato un sogno che si è avverato, un momento davvero magnifico. Da allora, tutto è andato sempre più veloce e mi sono goduto ogni singolo momento in cui ho vinto le gare della Sei Giorni. Ho ricevuto tanto dal fantastico pubblico e, allo stesso tempo, ho cercato di restituire tanto. È stato un viaggio incredibile e sono grato per tutto. Voglio ringraziare tutti: mia moglie, i miei figli e la mia famiglia, Patrick e tutte le persone che mi sono sempre state vicine. Grazie a tutti per il vostro sostegno!”

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SCOTT BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *