MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Clasica de Almeria 2024 - 37esima edizione - Puéblalo de Vicar - Roquetas de Mar 192,3 km - 11/02/2024 - Olav Kooij (NED - Team Visma - Lease a Bike) - foto Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2024

OLAV KOOIJ VINCE LA CLASICA DE ALMERIA, 2° MOSCHETTI  3° TRENTIN


Prima corsa della stagione e subito centro per Olav Kooij: il 22enne olandese vince la 39a edizione della Clasica de Almeria al termine di uno sprint semplicemente dominato, nel quale ha sfruttato al meglio il lavoro svolto da Wout Van Aert che l’ha trainato per praticamente 300 metri sul rettilineo di arrivo.

Clasica de Almeria 2024 – 37ht Edition – Puéblalo de Vicar – Roquetas de Mar 192,3 km – 11/02/2024 – Matteo Moschetti (ITA – Q36.5 Pro Cycling Team) Olav Kooij (NED – Team Visma – Lease a Bike) Matteo Trentin (ITA – Tudor Pro Cycling Team)

La corsa è stata animata da una fuga a sei corridori sin dalle prime battute: hanno preso il sopravvento Luis Ángel Maté (Euskaltel – Euskadi), Will Barta (Movistar Team), Baptiste Vadic (TotalEnergies), Ander Okamika (Burgos – BH), Asier Pablo Gonzalez (Illes Balears Arabay Cycling AD) e José María García (Illes Balears Arabay Cycling). Il primo a essere ripreso è Gonzalez, mentre il tentativo degli altri si esaurisce a poco meno di 15 chilometri dalla conclusione.

 

SHIMANO BANNER 1 BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS

Nel finale l’accelerazione del gruppo è furente, con diverse squadre che si mettono ad alzare il ritmo, in particolare la Lotto Dstny, il Team Visma | Lease a Bike e la BORA – hansgrohe. In particolare il Team Visma prende l’iniziativa nel finale intorno ai 10 km dalla conclusione per preparare la strada al favorito assoluto Olav Kooij, mentre arriva anche l’Arkea per Arnaud Demare.

Il lavoro di Wout Van Aert nel finale è imperiale e straordinario per lanciare allo sprint Olav Kooij che vince così per dispersione in volata anticipando due italiani: l’ottimo Matteo Moschetti che è secondo dopo la vittoria dell’anno scorso e il veterano sempre affidabile Matteo Trentin.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GELMI BANNER BLOG
SHIMANO BANNER 1 BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *