MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Coppa Sabatini 2021 - Gran Premio Cittˆa’ di Peccioli - 69th Edition - Peccioli - Peccioli 210,8 km - 16/09/2021 - Scenery - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

OGGI A PECCIOLI LA COPPA SABATINI, SARÀ ANCORA SFIDA ROTA-HIRSCHI?


Si chiude quest’oggi l’interessante ed impegnativa due giorni toscana di grande ciclismo. Dopo il successo di ieri di Marc Hirschi al Giro di Toscana, toccherà oggi alla Coppa Sabatini, arrivata quest’anno alla sua 70a edizione. Tanti i protagonisti che hanno scelto questa corsa per preparare al meglio il Campionato del Mondo del prossimo 25 settembre.

Canale InBici Media Group

Partenza ed arrivo a Peccioli per un percorso estremamente mosso che misura 198,9 km. A differenza del Giro di Toscana che prevedeva solo due salite ma piuttosto dure, il tracciato della Coppa Sabatini è tempestato di muri e brevi strappi, sparsi sostanzialmente ad ogni angolo.

 

Giro della Toscana – Memorial Alfredo Martini 2022 – 94th Edition – Pontedera – Pontedera 192 km – 14/09/2022 – Laurens Huys (BEL – Intermarchè – Wanty – Gobert Matèriaux) – photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022


Si parte con un tratto in linea di 38,7 chilometri in cui l’unica difficoltà sarà la salita di Lajatico coi suoi 2800 metri al 3%. Dopo aver affrontato per la prima volta gli 800 metri al 10,4% del muro di Peccioli, i corridori entreranno nel primo circuito in cui, oltre al suddetto muro, saranno presenti la salita di Terricciola (3700 metri al 3,1%) ed il muro di Montefoscoli (800 metri all’11,3%). Completati cinque giri, la strada porterà sul circuito conclusivo, con il muro di Peccioli nuovamente protagonista. Tre giri da 12 km che culmineranno proprio in cima allo strappo del comune in provincia di Siena.

Giro della Toscana – Memorial Alfredo Martini 2022 – 94th Edition – Pontedera – Pontedera 192 km – 14/09/2022 – Marc Hirschi (SUI – UAE Team Emirates) – Lorenzo Rota (ITA – Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux) – photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgen


La lista dei partenti è molto simile a quella vista ieri al Giro di Toscana e molto simili saranno anche i corridori più accreditati per un successo. Il percorso sembra infatti adattarsi ancora molto bene allo svizzero Hirschi, sempre a suo agio sugli strappi brevi ed esplosivi. Lo stesso però si può dire di Lorenzo Rota, secondo ieri e sicuramente desideroso di rivalsa.

Chi non c’era ieri e potrebbe fare molto bene oggi è il russo Aleksandr Vlasov. Il corridore della BORA torna alle corse dopo il quinto posto del Tour de France e guiderà una formazione con tanti ottimi scalatori. Candidato al successo anche il colombiano della INEOS Dani Martinez, terzo sul traguardo di Pontedera ieri. Diverse carte a disposizione della Movistar, con Alex Aranburu ed Einer Rubio molto in forma. Occhio infine anche a Guillaume Martin, Michael Woods ed Andreas Kron.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com