MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
tzulia Paesi Baschi 2024 - 63a Edizione - 3a tappa - Ezpeleta - Altsasu 190,9 km - 03/04/2024 - Quinten Hermans (BEL - Alpecin - Deceuninck) - Edoardo Zambanini (ITA - Bahrain - Victorious) - Alexander Aranburu (ESP - Movistar Team) - Nikias Arndt

GIRO DEI PAESI BASCHI: HERMANS VINCE LA TERZA TAPPA DAVANTI A ZAMBANINI. ROGLIC CADE MA RIMANE LEADER


Una terza tappa del Giro dei Paesi Baschi 2024 davvero movimentata. La frazione da Ezpeleta ad Altsasu è stata segnata dalle brutte cadute, ma sembra senza conseguenze, di Primoz Roglic e Juan Ayuso, con il guizzo decisivo sul traguardo del belga Quinten Hermans (Alpecin – Deceuninck), che ha battuto in volata un ottimo Edoardo Zambanini (Bahrain – Victorious) e lo spagnolo Alex Aranburu (Movistar Team). Quarta posizione per Davide De Pretto (Team Jayco AlUla) a completare comunque un buon risultato per i colori azzurri.

Itzulia Paesi Baschi 2024 – 63a Edizione – 3a tappa – Ezpeleta – Altsasu 190,9 km – 03/04/2024 – Primoz Roglic (SLO – BORA – hansgrohe) – foto Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2024

La tappa è caratterizzata dalla fuga di quattro uomini: Tom Paquot (Intermarché – Wanty), Alan Jousseaume (TotalEnergies), Eric Antonio Fagundez (Burgos – BH) ai quali si è poi aggiunto James Fouché (Euskatel-Euskadi), molto bravo ad uscire dal gruppo e raggiungere i fuggitivi. I quattro prendono un vantaggio sopra i tre minuti, ma il gruppo controlla agevolmente. 

 

KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Ad una quarantina di chilometri dal traguardo, la corsa vive uno dei suoi momenti più importanti. Finisce a terra Primoz Roglic, vittima di una caduta sicuramente molto dolorosa. Lo sloveno della (BORA – hansgrohe) appare molto intontito dopo la botta e fatica all’inizio quando risale in bicicletta. Il gruppo dopo qualche minuto di incomprensione decide di non tirare e di aspettare Roglic, che riesce a rientrare grazie all’aiuto dei suoi compagni, in particolare Matteo Sobrero.

Nello sprint intermedio ai -8 si accende anche la lotta tra i big, con la volata vinta da Remco Evenepoel davanti a Del Toro e Vingegaard. Dopo quel rilassamento parte all’improvviso Marc Soler (UAE Team Emirates) e lo seguono anche Nelson Olivera (Movistar) e Gorka Izagirre (Cofidis), che riescono a prendere un po’ di margine.

Itzulia Paesi Baschi 2024 – 63a Edizione – 3a tappa – Ezpeleta – Altsasu 190,9 km – 03/04/2024 – Primoz Roglic (SLO – BORA – hansgrohe) – Infortunio – Matteo Sobrero (ITA – BORA – hansgrohe) – foto Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2024

Purtroppo le cadute non sono terminate e a poco più di un chilometro è lo spagnolo Juan Ayuso, capitano della UAE, a finire malamente a terra. Lo spagnolo si è poi rialzato, ma ci sarà da valutare le scorie dopo questa caduta. Il gruppo non si volta comunque indietro e lo sprint decisivo è quello di Quinten Hermans, che riesce a prendere un bel margine e poi a difenderlo dall’assalto di Edoardo Zambanini, Alex Aranburu e Davide De Pretto.

Nonostante la caduta Primoz Roglic resta leader della classifica generale con 7 secondi di vantaggio su Remco Evenepoel e 16 sul francese Kevin Vauquelin. Domani altra tappa decisamente movimentata con alcuni strappi significativi e con un possibile arrivo a gruppo ristretto.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
SCOTT BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *